Lorenzo Zonin, a dicembre in vendita il Petit Verdot affinato in anfora al largo della Toscana

Lorenzo Zonin, imprenditore vinicolo di Gambellara, all’inizio dell’anno ha affondato 600 anfore di terracotta da 75cl fatte a mano piene di Petit Verdot al largo della costa toscana, dove sono rimaste in fondo al mare per nove mesi.  “Quando sono uscite dall’acqua, le anfore erano meravigliosamente incrostate di piccole alghe e conchiglie che quasi formavano uno damasco – spiega – Quello che ci ha sorpreso è che il mare sembra aver accelerato l’evoluzione del vino, che acquista complessità pur mantenendo la sua longevità. Il vino si percepisce come più arrotondato rispetto alla sua controparte invecchiata sulla terraferma, e conserva ancora tutte le sue note fruttate di piccole bacche rosse e scure, offrendo le spezie e le sfumature balsamiche tipiche di Petit Verdot». Ispirato dai vasi che invecchiano utilizzati dai Romani e dai Fenici, Lorenzo Zoni spera di ottenere un brevetto mondiale per il suo metodo di invecchiamento S’Amfora, che ha sviluppato negli ultimi quattro anni.

«Volevamo collegare il passato al presente, grazie alle conoscenze che abbiamo oggi sui materiali e agli effetti della pressione, della luce e dell’aria sul vino. Nelle profondità del mare è molto buio, c’è poco ossigeno e nessuna vibrazione, piuttosto un movimento molto lento, tutte condizioni perfette per l’invecchiamento del vino» ha detto.

L’invecchiamento dei vini nel mare aperto e nelle anfore accelera il loro sviluppo e permea i vini con un carattere minerale e note terrose.  Chiuso con sughero e finito con un sigillo di cera, S’Amfora Podere San Cristoforo Petit Verdot sarà in vendita all’inizio di dicembre al prezzo di 200 dollari. Il Petit Verdot all’interno è coltivato su terreni di ghiaia nella tenuta Podere San Cristoforo di Gavorrano, nella Maremma. Il vino viene fermentato con lieviti indigeni e brevemente invecchiato in rovere francese per affinare i suoi tannini prima dei suoi nove mesi di riposo nell’oceano.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail