Manifestazione composta degli ucraini di Verona contro l’invasione russa

Domenica di  mobilitazione per gli ucraini di Verona. Stamattina alcune centinaia di ucraini si sono ritrovati in piazza Brà, fra il liston e l’arena con le loro bandiere nazionali, gialloblù come quella del Verona, e con cartelli di condanna dell’invasone russa del loro paese.

La manifestazione è stata molto composta, segno della grande civiltà di quel popolo. Gli ucraini, ai quali si sono mescolati anche comuni cittadini veronesi e turisti di passaggio, si sono disposti in un ampio cerchio ed hanno cantato i loro ed ascoltato le canzoni della tradizione ucraina. Sono stati fatti alcuni interventi tutti, ovviamente, di condanna della guerra e dell’invasione voluta da Putin. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail