Meglio l’agenda cartacea o digitale? I motivi che rendono intramontabile carta e penna

Nell’era di internet, dei social network e in una società sempre più connessa, sono moltissimi gli strumenti per computer e smartphone che fungono da agenda digitale a disposizione di studenti e professionisti. Eppure, il fascino di carta e penna va ancora di moda e non è destinato a tramontare: scopriamo i motivi per cui affidarsi all’agenda cartacea. Scrivere a mano, un toccasana per la memoria. E’ assodato, scrivere di proprio pugno aiuta a memorizzare i contenuti e, quindi, agevola il ricordo degli appuntamenti fissati, delle note e degli appunti con più precisione rispetto alla digitazione sui supporti elettronici.

Mai più batteria scarica

L’agenda cartacea è sempre a disposizione e, ovviamente, non è legata alla durata della batteria dello smartphone, del tablet o del computer portatile. Si sa, i dispositivi digitali vengono utilizzati per ore e ore tutti i giorni: si può, così, correre il rischio di ritrovarsi con la batteria scarica proprio nel momento in cui sarebbe indispensabile prendere un appunto. Ma utilizzando l’agenda cartacea questo problema non si pone più.

L’agenda digitali non sono personalizzabili

Le agende digitali non potranno mai essere personalizzabili tanto quanto le agende cartacee. Queste ultime vengono anche vendute come agende con stampa personalizzata per essere usate come regalo aziendale. Infatti, è possibile stampare sulla copertina il logo o il marchio di un’azienda in modo da fare pubblicità. Esse possono diventare davvero uniche: sarà il proprietario a decidere il tipo di carta da utilizzare, meglio se riciclata, come scrivere, con quale grafia, con quali colori, come rivestire la copertina per renderla subito distinguibile. L’occhio vuole la sua parte: è possibile scegliere tra una vasta gamma di agende personalizzate con logo e stampa a colori, tascabili, Moleskine, giornaliere, settimanali, planning, borsello, a portafogli…

Nessun problema di giga né rischi di cancellazione

Un’agenda digitale potrebbe risentire della mancanza di spazio sullo smartphone: non è scontato, infatti, avere sempre a disposizione giga e memoria disponibili per scaricare tutte le app che si desiderano. Inoltre, in caso di guasti al dispositivo utilizzato o se un backup non va a buon fine, è molto facile perdere i dati salvati, gli appunti, le note e ogni informazione…Con l’agenda cartacea, entrambe le problematiche, invece, non sussistono proprio.

E’ più facile organizzare l’agenda cartacea

Infine, l’agenda cartacea aiuta ad avere sempre gli appunti sottomano, con efficacia e rapidità. Ognuno potrà organizzarla secondo le proprie preferenze, utilizzando colori differenti, post-it e segnalibri senza dover sottostare a riquadri o schemi digitali predefiniti.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail