Tommasi vs Massignan. Padovani, sindaco inadeguato

Continuano gli strascichi della polemica scoppiata tra il sindaco e Giorgio Massignan. Inevitabile che l’opposizione all’amministrazione Tommasi non si lasciasse scappare l’occasione per attaccare la maggioranza.
Oggi è il deputato di FdI Marco Padovani, già assessore della giunta Sboarina e quindi particolarmente interessato ai problemi della città derivanti dalla gestione di coloro che si sono insediati a Palazzo Barbieri.

Massignan esprime sentimento diffuso

Secondo l’esponente meloniano dalle “dichiarazioni di Giorgio Massignan riguardanti l’amministrazione cittadina, emerge con chiarezza un sentimento diffuso di insoddisfazione e preoccupazione. Le criticità evidenziate vanno ad aggiungersi a un quadro già complesso di problematiche amministrative, mettendo in luce una inefficienza che non può passare inosservata. L’inadeguatezza del sindaco non è un fatto nuovo, bensì il culmine di una serie di episodi che hanno minato la fiducia dei cittadini”.

Padovani: questi i segnali

Secondo il parlamentare sono ormai numerosi i segnali di questa inadeguatezza: ”dalla gestione controversa della stella in Piazza Bra, ai turbamenti che hanno coinvolto la Fondazione Arena, fino alla sensazione di scarsa sicurezza che permea la vita quotidiana nella nostra città”.

“Governare una città come Verona- conclude – richiede impegno, competenza e, soprattutto, una visione chiara e lungimirante. È pertanto evidente che il sindaco attuale non è all’altezza delle sfide che la città affronta quotidianamente. La politica non è per tutti, e la guida di una comunità così importante come Verona richiede un impegno costante e una capacità di gestione impeccabile”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail