‘Parti con la zampa giusta’. Per migliorare il rapporto fra uomo e animali

Parti con la zampa giusta’ è l’iniziativa per rafforzare il legame tra uomo ed animali e instaurare quel rapporto di simbiosi che va oltre l’affettività e che, nella gestione quotidiana, fa la differenza. Ne sono convinti i maggiori Centri Cinofili della città che, con il sostegno del Comune, promuovono lezioni e corsi rivolti ai cittadini che adottano un cane proveniente dal Rifugio comunale gestito dai volontari Enpa.  
Perché,  come sostiene chi gli amici a quattro zampe li conosce bene, il solo amore potrebbe non bastare per rendere felice il cane e inserirlo serenamente nel contesto familiare.

Da qui l’idea del progetto promosso dal Comune, con focus su lezioni e corsi base, gratuiti o con agevolazioni, per i neo proprietari di cani di diverse specie. L’obiettivo è di dare informazioni e indicazioni più utili possibili, che tuttavia variano dalla razza degli animali, dalla tipologia, dalle loro abitudini e caratteristiche. Ecco perché il confronto con esperti e professionisti diventa fondamentale, senza considerare che la maggior parte degli animali che si adottano al Rifugio comunale, hanno alle spalle situazioni di abbandono o di randagismo.

L’iniziativa offre pertanto, attraverso i vari gruppi cinofili, approcci educativi diversi per permettere a ognuno di trovare il professionista e il metodo più adatto alla propria personalità e a quella del proprio cane. Queste le proposte:

Associazione Gruppo Cinofilo Verona: 5 lezioni gratuite, di cui 3 lezioni ravvicinate all’adozione e 2 in tempi successivi per monitorare i progressi, previo appuntamento. Le attività si svolgono presso il campo che ha sede in via Bionde c/o Forte Chievo. Info: www.gruppocinofilo.com | tel. 3381368044  info@gruppocinofilo.com

Cangrande Agility Team:  2 lezioni gratuite, previo appuntamento. Le attività si svolgono presso il campo che ha sede in via Cà di Cozzi 2. Info: tel. 3475204323 (Elisa), cangrandeaasd@gmail.com

Centro Cinofilo Edu CAN Do: 4 lezioni gratuite comprendenti parte teorica e pratica con possibilità, su richiesta, di provare a cimentarsi nelle discipline di Agility Dog e di Rally Obedience. Per i cuccioli fino ai 5 mesi previste classi di socializzazione con la partecipazione dei nuclei familiari adottanti, previo appuntamento. Le attività si svolgono al campo che ha sede presso il Parco Ottocento a Boscomantico. Info: tel. 3472424673 – 3930504118 – 3382217281,  educandoaverona@gmail.com

Dog Club Scaligero: 3 lezioni gratuite a binomio, fino a un massimo di 5 cani, previo appuntamento.Le attività si svolgono presso il campo che ha sede in via Lungadige Attiraglio 48/P. Info: www.dogclubscaligero.it, tel. 3398230014 (Giuseppe) – 3498632800 (Nives), cani@dogclubscaligero.it

Gruppo Cinofilo Verona Romano Sparapan: 5 lezioni gratuite individuali, previo appuntamento. Le attività si svolgono presso uno dei cinque centri dell’associazione. Infotel. 3493712778 info@gruppocinofilo.it 

Hirpus Scuola Cinofi la Apssd: 6 lezioni gratuite, previo appuntamento. Le attività si svolgono presso il campo che ha sede in Verona.

Infotel. 345.8319332 scuolahirpus@gmail.com

Live Dog: 2 lezioni individuali gratuite, seguite da altre 4 collettive del piano educativo, a pagamento, previo appuntamento. Le lezioni individuali sono a domicilio, le altre attività si svolgono presso il campo che ha sede in via della Siderurgia in loc. Bassone. Info: www.livedog.it  | tel. 3484040297 | info@livedog.it.

Il progetto è stato illustrato oggi in municipio dal consigliere delegato alla Tutela degli animali Laura Bocchi. Presenti il presidente Enpa Verona Romano Giovannoni, che gestisce il Rifugio del Cane, e i rappresentanti dei Centri Cinofili veronesi. “L’adozione di un cane è sempre un atto d’amore, il primo passo fondamentale, ma da solo potrebbe non bastare per creare un rapporto di serenità all’interno del contesto familiare – ha detto il consigliere Bocchi -. Ecco perché è importante trovare il percorso giusto e più adatto alle proprie esigenze, a tutela anche dell’animale che accogliamo con noi. Nello specifico, il progetto punta a promuovere tra i cittadini la conoscenza dei cani, di ogni razza ed età, meticci compresi, e delle loro abitudini, per instaurare da subito un rapporto di fiducia e complicità. Ringrazio i centri cinofili che hanno aderito con i propri volontari, le loro attività sono davvero preziose e contribuiscono ad aumentare l’integrazione degli animali nel tessuto cittadino”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail