Sclerosi multipla. Sono 122 mila gli italiani affetti. La Gran Guardia s’illumina di rosso per la giornata mondiale

Oggi, in occasione della Giornata mondiale della sclerosi multipla, il Palazzo della Gran Guardia si accende di rosso. Il Comune di Verona aderisce alla campagna di sensibilizzazione lanciata dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (Aism).

L’illuminazione di rosso di piazze e monumenti italiani è un’occasione per far conoscere meglio la malattia e le patologie correlate. Grazie alla ricerca oggi una persona affetta da sclerosi multipla può condurre, con appositi percorsi riabilitativi, una vita pressoché normale. In Italia sono 122 mila le persone affette da questa malattia, con un incremento annuale di circa 3.400 casi.

Oggi l’Aism ha presentato alla Camera il “Barometro della sclerosi multipla e delle patologie correlate 2022” e la “Agenda della sclerosi multipla e patologie correlate 2025” contenente le priorità di intervento per i prossimi anni. La ricorrenza è un’occasione per condividere e aderire alla rinnovata Carta dei diritti delle persone con sclerosi multipla e patologie correlate, già sottoscritta da oltre 60.000 persone.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail