Tennis: Ko At Verona Falconeri e Ct Scaligero

(m.z.) Playoff amari per le due squadre veronesi. L’At Verona Falconeri, nella semifinale di andata del campionato di serie A1 femminile, contro l’Sc Casale cede 3-1 mentre il Ct Scaligero, in serie A2 maschile, non può nulla contro la supremazia della formazione vicentina del Comunali Vicenza.

Sui campi del circolo di corso Colonnello Galliano la formazione femminile capitanata da Giulia Meruzzi cede alle campionesse in carica per 3-1. Moratelli cede contro Pigato dopo tre combattuti set: 6-1 per la portacolori del circolo di Casale, 7-5 per Moratelli e il terzo e decisivo set va per 7 giochi a 6 a Pigato. Il punto delle veronesi arriva nel secondo incontro con la vittoria della greca Grammatikopoulou su Kulikova per 6-7 6-4 6-2. Nel terzo singolare Pieri batte Raggi 6-4 7-6 mentre il doppio, anch’esso molto combattuto, va alla coppia ospite Pigato/Pieri che ha la meglio su Moratelli/Raggi per 7-5 7-6. Domenica prossima, a campi invertiti, si giocherà la giornata di ritorno.

Nulla da fare, come da pronostico, per la squadra maschile del Ct Scaligero nell’incontro secco di playoff tra seconda e terza di serie A2. Dal Santo Batte Caruso 6-2 6-3; Peruffo batte Veronese 6-1 6-0; Bosio batte Franchini 6-0 6-1 e nell’ultimo singolare Carretta non disputa l’incontro per la mancata presentazione dell’avversario. Un 4-0 che consente al Comunali Vicenza di passare al secondo turno dei playoff mentre per il Ct Scaligero si chiude una comunque positiva stagione nel campionato di A2 da cui ripartirà il prossimo ottobre.

Foto: Atv Scuola Tennis

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail