Tosi, assumere personale per rimettere in moto gli uffici dell’edilizia privata in Comune

“A Verona gli uffici comunali dell’edilizia privata sono sotto-organico e il carico di lavoro è enorme. Così imprese e professionisti aspettano dagli otto ai dieci mesi per un accesso agli atti. Significa tenere fermi cantieri anche da milioni euro. La soluzione è assumere nuovo personale, anche interinale, come ha fatto il Comune di Venezia, che così ha ridotto i tempi di attesa a non più di dieci giorni”.

A proporlo Flavio Tosi, che spiega: “A Venezia hanno assunto interinali che, a turni, su rotazione, ricevono gli utenti sette giorni su sette. Un’iniziativa che ha rimesso in moto la ‘macchina’ burocratica-amministrativa degli uffici Edilizia Privata. A dimostrazione che un’Amministrazione comunale può fare molto per sveltire le pratiche e sburocratizzare, basta avere idee e piglio decisionale. Da Sindaco punterò molto anche sulla digitalizzazione, oggi ancora non sfruttata appieno dal Comune. Nuovo personale e tecnologia, questa è la strada per la semplificazione e la riduzione dei tempi di ogni iter burocratico”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail