Un’Officina delle Imprese in Apindustria Confimi Verona. Laboratori, formazione, analisi e sportello finanziamenti

Gli antichi maestri accoglievano i giovani apprendista con un monito severo: “Qui nessun garzone diventerà migliore di me, però applicandovi potrete superare i maestri degli altri garzoni”. E’ con questo spirito che nasce l’Officina delle imprese, il progetto che Apindustria Confimi Verona ha ideato e realizzato per guidare le piccole e medie imprese nel complesso periodo del dopo pandemia e costruire insieme nuove opportunità di sviluppo, con il contributo della Camera di Commercio e la collaborazione dell’Università di Verona.

“In questo momento di incertezza vogliamo essere ancora più vicini alle aziende del nostro territorio”, spiega il presidente di Apindustria Confimi Verona Renato Della Bella, “fornendo un adeguato supporto informativo e gli strumenti operativi per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale veronese”. “Insieme per lo sviluppo” è il concetto che fornisce la direzione all’iniziativa. Nel concreto il percorso dell’Officina delle imprese si declina in tre diverse azioni. Innanzitutto con l’attivazione di un servizio permanente a supporto di tutte le pmi veronesi, attraverso laboratori di idee dedicati alla formazione degli imprenditori, con particolare attenzione all’imprenditoria femminile e giovanile.

Con il supporto dell’Università di Verona l’iniziativa prevede inoltre la costituzione di un’Officina dei dati che consentirà di valutare in tempo reale la situazione all’interno delle aziende, analizzando i parametri economici e le difficoltà, dai quali ricavare le prospettive future e gli elementi di miglioramento auspicati, i fabbisogni e le esigenze alle quali rispondere. Nel programma di lavoro c’è infine anche l’apertura di uno sportello a disposizione delle aziende del territorio veronese, per dare supporto nel cogliere le opportunità offerte oggi dal PNRR e da altri strumenti di finanziamento.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail