Venplast Dossobuono vicina alla vittoria, ma passa Cassano Magnago

Un altro grande rammarico per la Venplast Dossobuono in Serie A2 maschile nella gara casalinga contro il Cassano Magnago. Match condotto per gran parte dagli ospiti ma capovolto a metà ripresa con il +3 giallorosso che lascia presagire la concreta possibilità della prima vittoria stagionale: da quel momento però Dossobuono abbandona il campo e Cassano non può far altro che portarsi a casa i due punti. 

Parte meglio Cassano Magnago, infilando in maniera concreta la porta giallorossa, prima del parziale di 4-0 che riporta Dossobuono sotto di una rete al 15′. Partita che vive di strappi da una parte e dall’altra, con le squadre che impattano sul pari al 26′ così come all’intervallo sul 12-12.

Nella ripresa Dossobuono inizia a impossessarsi del match a cavallo del 40′, con il parziale di 4-0 ad opera di Guariso e Raos che porta la Venplast avanti sul +3 al 42′, ribadito dal nuovo arrivato Dieguez e da Campostrini. Da li però la partita cambia, con Dossobuono che va in cortocircuito: Cassano in 5′ trova la parità ed infila un eloquente parziale di 7-0 negli ultimi 10′ di gara che non lascia spazio a interpretazioni. I lombardi vincono 28-22.

Venplast Dossobuono – Cassano Magnago 22-28 (p.t. 12-12) 

Venplast Dossobuono: Eddarkaoui, Malaffo, Edotti 3, Quiri 1, Campostrini 1, Fantoni, Zivelonghi, Puggia 2, Zattarin 2, Squarzoni, Guariso 4, Ceriani, Bollareto, Raos 5, Bollani, Dieguez 4. All. Brzic – Nordera 

Cassano Magnago: Ilic, Crespi, Martin 7, Cenci 1, Drandic Davide, Colombo, Panarotto 1, Guazzi 2, Garza 10, Brazzelli 1, Drandic Daniele, Visentin 6, Bortignon. All. Davide Kolec

Arbitri: Fasano – Lorusso

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail