Verona amica degli animali. Premiato il sindaco Sboarina

Per l’evidente sensibilità ecologica e per il suo operato in favore della tutela dell’ambiente. Ed in particolare, per aver liberato gli animali dalle catene. E’ questa la motivazione alla base del premio internazionale ‘Io faccio la mia parte 2021’, promosso dall’associazione ambientalista Accademia Kronos, che è stato ritirato questa mattina dal sindaco Federico Sboarina, insieme al consigliere delegato alla Tutela degli animali Laura Bocchi. Il riconoscimento è stato consegnato a Palazzo Barbieri dal presidente della sezione di Verona dall’associazione ambientalista Claudio Gasparini. “Quello a favore degli animali – spiega il sindaco – è un impegno portato avanti fin dal primo giorno di questa Amministrazione, perché sinonimo di sviluppo e civiltà di una comunità. Dalla specifica delega assegnata al consigliere Bocchi, al nuovo Regolamento, fino alla chiusura della linea di sperimentazione sui Macaca Mulatta, i primi in Italia ad essere stati tolti ad una ricerca già in atto e finanziata. Il riconoscimento consegnato oggi, ufficializzato da Accademia Kronos già lo scorso novembre, è un’ulteriore attestazione di quelle molteplici attività che abbiamo portato avanti quotidianamente per migliorare la qualità della vita nella nostra città. In una società che vuole ritenersi veramente civile, i diritti di tutti i suoi componenti devono essere tutelati e garantiti, siano essi esseri umani o animali. La nostra azione volge lo sguardo a questo fondamentale principio, con l’obiettivo di portare avanti più attività mirate possibili per la salvaguardia dell’ambiente e della civile convivenza fra tutti gli esseri viventi”. 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail