Il Consiglio comunale di Verona approva ordine del giorno di solidarietà ai poliziotti 

Il Consiglio Comunale di Verona ha approvato l’Ordine del Giorno, primo firmatario Massimo Mariotti, consigliere di Fratelli d’Italia, che esprime solidarietà agli appartenenti alle Forze dell’Ordine “che corrono i rischi che la Divisa impone a chi sceglie di dedicare la propria vita alla sicurezza della comunità”.

La solidarietà di Verona ai Poliziotti della Questura

Perché arrivasse nell’aula di Palazzo Barbieri e venisse approvarto c’è voluto quasi un anno. Era stato presentato il 9 giugno 2023, dopo le note vicende che avevano portato al trasferimento ed agli arresti domiciliari di numerosi Agenti della Questura di Verona per presunti maltrattamenti avvenuti nella sede di Lungadige Galtarossa ai danni di alcuni ‘fermati’.

Verona. Solidarietà ai poliziotti del Consiglio comunale

Nel documento, riferendosi al clamore mediatico creatosi attorno alla vicenda, si rileva come sia “poco etico scrivere i nomi e pubblicare le foto di Poliziotti che, almeno fino al processo, non sono ancora stati condannati” e che già ha una ricaduta negativa sulle loro famiglie già sottoposte ad una condizione psicologica certamente pesante.

Inoltre l’odg auspica che il Parlamento legiferi in modo da punire più severamente l’oltraggio agli appartenenti alle Forze dell’Ordine. Il documento è stato votato dai consiglieri del centrodestra. «Stupisce – commenta Mariotti- che molti consiglieri dell’attuale maggioranza di centro sinistra che governa, si fa per dire-  la città si siano astenuti. Non sorprende invece il voto contrario, accompagnato dal solito intervento, mediocre tentativo di ribaltare le responsabilità, del consigliere di Sinistra Civica Ecologista».

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail