Villafranca, a Estate al Castello 2023 arriva Madame col suo secondo album

(di Stefano Cucco) Madame al Castello Scaligero di Villafranca che ospita sabato 29 luglio alle ore 21,30 il concerto della cantautrice di origine vicentina, nell’ambito della Rassegna “Estate al Castello“. La cantante, reduce dal successo riscontrato dalla sua partecipazione all’ultimo Sanremo, ha da poco pubblicato il suo secondo album intitolato “L’amore” (Sugar).

Si tratta di un nuovo progetto, quello discografico e live, per questa artista più ascoltata degli ultimi dieci anni e che in soli quattro anni ha collezionato finora 35 certificazioni tra platino e oro.  Il nuovo disco è stato anticipato dal singolo già certificato platino e presentato a Sanremo 2023 “Il bene nel male”, scritto e composto da Madame e composto da Nicolas Biasin (in arte Bias) e Iacopo Sinigaglia (in arte Brail), che insieme a Shablo e Luca Faraone hanno prodotto il brano.

Madame ha vinto la Targa Tenco per miglior album d’esordio

Accanto ai numeri, Madame ha raccolto prestigiosi riconoscimenti per il valore musicale e letterario: è la più giovane vincitrice della Targa Tenco per il miglior album d’esordio e per la miglior canzone “Voce”, brano che ha vinto anche il Premio Lunezia e il Premio Bardotti, entrambi per il miglior testo. Madame ha già conquistato il pubblico anche dal vivo, in un tour sold out nel 2022 che ha confermato quanto sia nata per cantare e stare sul palco.

L’album “L’amore è composto da quattordici tracce in cui racconta dell’amore nelle sue più varie sfaccettature. L’amore per Madame è come una brezza sottile che aleggia tra gli esseri umani, viventi e non, e proprio come l’aria, se non ci fosse, non ci sarebbe modo di esistere. Nell’album vivono molte donne: una prostituta, una ninfomane, una donna potente, una donna sottomessa, l’amica Matilde, una bambina e Madame stessa.

“Queste donne che racconto”, spiega Madame, ” sono solo alcune e come tutte vivono l’amore, il sesso, l’intimità, l’intensità, il dolore, la mancanza, l’ossessione, la privazione, la dipendenza, la gioia, l’energia e le forti emozioni”. Energica, spontanea, coinvolgente, la cantautrice vicentina ha condiviso uno spazio libero in cui essere al sicuro per essere veramente se stessi.

Sul palco Madame è accompagnata da Dalila Murano, batteria, Karme (Carmelo Caruso), tastiere, Estremo (Enrico Botta), consolle, ed Emanuele Nazzaro, basso. Madame è il nome d’arte di Francesca Calearo. Nata nel 2002 a Creazzo, a soli sedici anni firma il suo primo contratto discografico con l’etichetta Sugar Music. Diventata virale anche grazie alla condivisione sui social di un suo video da parte del calciatore Cristiano Ronaldo, il suo debutto discografico avviene nel settembre del 2018 con il singolo “Anna”.

Tuttavia, è il secondo singolo, “Sciccherie”, a consacrare Madame nell’olimpo dei nuovi artisti emergenti. Numerose le collaborazioni con artisti della scena rap italiana e non, da Rkomi a Elodie e Marracash. Ha partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo, nel 2021 e nel 2023, con i singoli “Voce” ed “Il bene nel male”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail