Vittorino Colombo, sabato il suo ricordo con un convegno sulla sussidiarietà con Roberto Vecchioni, Mariapia Garavaglia e Damiano Tommasi

Sabato 29 ottobre alle 10.45 al Teatro dell’Istituto Don Mazza in via San Carlo,5 – Verona si svolgerà l’annuale incontro organizzato dall’Associazione Amici di Vittorino Colombo, un gruppo di amici del senatore cittadino scomparso nel 2014 che ne hanno condiviso l’impegno sociale, politico e istituzionale. Dopo il convegno commemorativo tenutosi alla Società Letteraria il 17 aprile 2015 gli incontri, in collaborazione con il Liceo Don Mazza, hanno sempre volutamente coinvolgere le nuove generazioni in un momento di dibattito sui temi della società contemporanea. Un modo per toccarle più da vicino, anche con la collaborazione dei docenti, attraverso modalità di coinvolgimento innovative e stimolanti. Non quindi una semplice lezione ma un confronto partecipato.

Quest’anno verrà anche presentata la seconda edizione ampliata degli atti del volume del convegno “Ricordo di Vittorino Colombo” con gli interventi di Daniela Brunelli, Enzo Erminero, Giancarlo Passigato, Massimo Castellani, Silvano Zavetti e Elio Pernigo, nuovi materiali e fotografie e lo statuto associativo.

Il titolo dell’incontro è oltremodo significativo: “cittadinanza attiva e Sussidiarietà”. Dopo i saluti di don Fabio Dal Carobbo, preside del Liceo Don Mazza e di Giancarlo Paiola, Associazione Amici di Vittorino Colombo, interverranno: Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore e docente;  Mariapia Garavaglia, già parlamentare e ministro e Damiano Tommasi, sindaco di Verona. Seguirà dibattito con domande di Studenti e Insegnanti. Modera: Matteo Scolari, giornalista e direttore del magazine Pantheon.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail