Zaffaroni è il nuovo allenatore del Verona. Affiancherà Bocchetti. E’ questa la prima mossa di Setti per tirar fuori l’Hellas dall’ultimo posto in classifica

E’ Marco Zaffaroni, 53 anni, milanese, il nuovo allenatore del Verona. Affiancherà sulla panchina Salvatore Bocchetti, che aveva sostituito Cioffi, ma che è privo della necessaria abilitazione ad allenare una squadra di serie A. Perciò Setti ha deciso di ingaggiare Zaffaroni, tecnico di esperienza, ex giocatore, che aveva allenato il Cosenza e il Monza e c he avrebbe dovuto essere il mister del Chievo prima che la società della Diga fosse radiata dai campionati per le note vicende.

La comunicazione è stata data dalla società Hellas Verona sulla sua pagina Facebook.

Il collaboratore tecnico sarà Luigi Pagliuca. I preparatori atletici saranno Marcello Iaia e Riccardo Ragnacci. Il preparatore dei portieri sarà Massimo Cataldi. Il match analyst sarà Guido Didona.

Queste le parole di Zaffaroni:

“Ringrazio il Presidente Maurizio Setti, il Responsabile Area Tecnica Francesco Marroccu e il Direttore Sportivo Sean Sogliano per la fiducia che mi hanno dimostrato. Sono orgoglioso per l’incarico ricevuto e consapevole delle difficoltà che tutti insieme dovremo affrontare e superare, per provare a risalire in classifica. Concentrerò tutte le mie forze e le mie energie al campo insieme a Mister Bocchetti, a tutto lo staff e ai giocatori. Questa lunga pausa di campionato ci permetterà di conoscerci bene e lavorare al meglio, per farci trovare pronti alla ripresa del campionato, mercoledì 4 gennaio”.

Questa la prima mossa del presidente Maurizio Setti dopo l’interruzione del campionato per i mondiali del Qatar. Mossa che denota la volontà di non lasciare andare alla deriva la barca gialloblù e che speriamo possa essere completata da qualche intervento di mercato. 

Un curiosità. Il Verona si trova ad avere 2 allenatori, Bacchetti e Zaffaroni, e 2 direttori sportivi, Marroccu e Sogliano. Melius abundare qual deficere!

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail