Atletica leggera, al Consolini da sabato i campionati regionali Allievi e Juniores

Sabato 11 e domenica 12 settembre si svolgeranno al Centro Polisportivo Consolini i Campionati Regionali Fidal Veneto Individuali Allievi e Juniores. L’evento è organizzato da Gaac Veronamarathon Asd 2007 in collaborazione con il Comune di Verona e la Fondazione Bentegodi. Verona dunque ritorna “in pista” nell’atletica leggera, ospitando una gara di assoluto livello. Tanti sono gli iscritti ad oggi, si prevede la partecipazione di circa 1000 atleti e 60 squadre. Il termine delle iscrizioni è fissato a mercoledì 8 settembre alle 14. L’atletica leggera in Veneto conta circa 20 mila iscritti, più di 3000 a Verona; avere i campionati regionali in città è un’occasione di grande rilievo, attesa da addetti ai lavori e appassionati.

Ai recenti campionati italiani gli atleti veneti hanno fatto registrare ottimi risultati salendo sul podio in più occasioni, alta è quindi l’aspettativa di assistere a buone prestazioni.  Durante le gare saranno seguite le norme anti Covid, con obbligo di Green pass o tampone per poter accedere alla manifestazione, sia come atleti o allenatori sia come pubblico. Saranno circa 50 i volontari impegnati nei due giorni affinché tutto vada per il meglio e per rispondere ad ogni esigenza o richiesta. Saranno predisposte due entrate separate per atleti e spettatori, in modo da evitare ogni assembramento

Con questa due giorni Verona si conferma essere un punto di riferimento sia come fucina di atleti di livello, come dimostrato dalla partecipazione alle recenti olimpiadi di Tokyo, ma anche come città in grado di mettere a disposizione strutture di primordine per poter praticare varie discipline sportive. Il Consolini infatti è stato di recente completamente rinnovato, grazie ai lavori realizzati dal Comune di rifacimento della pista, con la posa di un manto colato al posto del precedente in tessuto, delle postazioni per il lancio del disco, del martello e del giavellotto, come l’area dedicata al lancio dell’asta e al salto in alto. Rinnovata anche la tribuna, la sottotribuna e gli spalti, pronti ad accogliere un nutrito numero di accompagnatori, di genitori ma anche chiunque volesse seguire questo importante evento per curiosità personale o ammirare dal vivo le varie discipline. 

Alla presentazione in sala Arazzi sono intervenuti questa mattina l’assessore allo Sport Filippo Rando, il presidente di Gaac 2007 Veronamarathon Asd Stefano Stanzial, il consigliere regionale Fidal Mariano Tagliapietra, il presidente Provinciale Fidal Emanuele Chierici, il consigliere regionale Fidal Veneto Daniela Malusa, il Fiduciario Tecnico Provinciale Fidal Andrea Rinaldi, il direttore commerciale del Pastificio Avesani Alessandro Chiarini e Sonia Fontana e Claudio Adami di Airone Gifts. 

“E’ bello poter presentare un evento così importante per giovani atleti – dice l’assessore Rando -. Tra di loro ci sarà sicuramente qualcuno che avrà un futuro nello sport. Inoltre è una soddisfazione poter fare questo campionato all’impianto Consolini, sul quale sono stati investiti tanti soldi pubblici, è l’occasione per certificare che l’impianto è in ottimo stato e che può essere ampiamente utilizzato. Ringrazio la Fidal e Veronamarathon per la fiducia, e mi auguro che siano due giorni con tanto pubblico e nei quali i ragazzi possano darsi lealmente battaglia in una disciplina che richiede tanti sacrifici e rinunce se si vuole fare strada”.

 “Per la prima volta con grande onore come Gaac organizziamo un evento su pista e non una corsa su strada come è nostro solito – afferma il presidente Stanzial -. Metteremo tutto il nostro impegno e tanto entusiasmo affinché questo evento molto atteso possa svolgersi al meglio”. “L’effetto Olimpiadi sta portando tantissime iscrizioni – sottolinea il presidente Chierici -. Sarà una manifestazione impegnativa ma bella e ci auguriamo che venga molto pubblico, non solo del settore”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail