Azione si sfila dall’alleanza per Damiano Tommasi: Calenda, o noi o i 5stelle!

La foto li ritrae insieme, per la prima e ultima volta: Marco Wallner, al centro, responsabile veronese di Azione (il movimento di Carlo Calenda) e Francesca Businarolo, deputata pentastellata, all’estrema sinistra dell’immagine. L’occasione era la presentazione giovedì scorso di Rete!, il movimento civico di Damiano Tommasi per le prossime amministrative. Wallner e Businarolo hanno dichiarato, uno dopo l’altra, l’adesione del proprio movimento al centrosinistra largo che appoggia il candidato. Una comunanza che è durata nemmeno quattro giorni: questa sera, infatti, Carlo Calenda ha annunciato con un tweet che ritirerà l’appoggio di Azione a Damiano Tommasi dato che nell’alleanza è entrato anche il Movimento 5Stelle: “Con tutta la stima per Damiano – umana, politica e calcistica – se a Verona sarà coalizione col M5S , Azione non ci sarà. Su questo siamo stati chiari con lui sin dall’inizio».

Insomma, fine dell’alleanza e prima grana politica per Damiano Tommasi che deve iniziare a confrontarsi coi distinguo e i mal di pancia tipici di ogni coalizione. Una crepa, piccola, nell’immagine sinora molto solida del centrosinistra largo di Verona…

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail