Basket in rosa con Unika, unica società tutta al femminile di Verona. 160 tesserate di 20 nazionalità

Sotto il canestro per vivere appieno i valori dello sport ma anche per crescere e stare insieme in un mosaico di culture. È lo spirito fondante della società Unika Basket che ieri ha presentato in Gran Guardia le 160 atlete dell’unica società di Verona impegnata esclusivamente nella pallacanestro femminile. Unika Basket, al settimo anno di attività, arruola sportive dai 6 anni in su, provenienti da 20 Paesi.

All’evento erano presenti dalle giovanissime del minibasket, passando per il settore giovanile, fino ad arrivare alle tesserate della squadra senior (iscritta al campionato di Promozione, girone Trentino-Alto Adige e provincia Verona). Ospite speciale della presentazione Cristina Osazuwa, la cestista veronese del 2005 che, partita dalla palestra Unika di Borgo Venezia, è arrivata a esordire in serie A1 e che, a giugno, è stata convocata dalla nazionale per giocare gli Europei under 18. La serata è stata anche l’occasione per presentare la nuova maglia di gara per la stagione sportiva appena iniziata.

“Il nostro obiettivo – sottolinea la presidentessa Alessandra Corsi di Unika Basket – è quello di far crescere queste ragazze, al di là dei risultati sportivi. Vogliamo che vengano in palestra felici e, ogni volta, escano con un qualcosa in più. Siamo partite all’inizio di questa stagione, a settembre, con 120 tesserate e ad oggi ne contiamo già 160. La cosa bella è che le ragazze vengono spesso solo per provare e alla fine restano con noi, trovando non soltanto uno sport che piace loro ma anche delle risposte alle loro esigenze e un ambiente che le fa stare bene. È un gruppo affiatato, seguito da allenatori preparati e attenti a quello che succede in palestra ma anche fuori”.

Cristina Osazuwa con il sindaco di Verona, Damiano Tommasi

Sono intervenuti alla presentazione il sindaco Damiano Tommasi, il consigliere regionale Commissione sport Alberto Bozza e la presidente della 6° Circoscrizione Rita Andriani e Chiara Bighignoli presidente di Eurotecnica, sponsor della squadra che gioca in Promozione. Alla serata ha partecipato anche la chef e vincitrice dell’undicesima edizione del talent televisivo MasterChef, Tracy Eboigbodin, vicina ai valori di Unika.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail