Editoriali & commenti 336 results

Conte vaffan… non è una proposta di cambiamento né di lotta alla pandemia

Sono state due le proteste di ieri a Verona. Quella composta dei pubblici esercenti davanti al Municipio, e quella promossa da ambienti della destra col tam-tam dei social e sfociata nello scontro con la Polizia in piazza Erbe. Entrambe segno di malessere, della non condivisione delle misure del governo, del disagio sociale determinato da un'unica causa: il totale distacco del paese reale dal paese legale. Che la gestione della pandemia, fatto nuovo per tutti, sia stata caratterizzata da ...

Virus: Govit-66 è più pericoloso del Covid-19, sta uccidendo l’anima di questo Paese

Giuseppe Conte "guida" il 66.mo governo dell’Italia repubblicana. E’ il Govit-66,  e sta facendo sfracelli in questo Paese. Sta riuscendo a distruggerne l’economia, la convivenza civile, le speranze; lo fa coi giovani, coi salariati, gli autonomi, gli anziani. Sta bruciando il futuro dell’Italia esattamente come il Covid affoga ogni giorno decine di noi. Alla fine, farà più morti del coronavirus. Alimenterà un rancore ed un odio sociale che andranno avanti per anni. Distruggerà le ...

L’illogica persecuzione dei ristoratori utile soltanto a mascherare i flop del Gov-it

Delle restrizioni decise dal governo la più contestata e contestabile è quella che riguarda la chiusura dei ristoranti alle sei di sera. Conte non l'ha spiegata come avrebbe dovuto. E gli italiani, non solo i ristoratori e le altre categorie interessate, non l'hanno proprio capita. Allora cerchiamo di farlo, serenamente e tenendo presente che è primaria la lotta al contagio. Alla base della chiusura serale di ristoranti, bar, pizzerie, pasticcerie e gelaterie c'è la necessità di ridurre i ...

Sboarina col cerino in mano deve decidere cosa fare da grande

Tanto tuonò che piovve. E' ormai da qualche settimana che gira la voce che il sindaco Sboarina entra in Fratelli d'Italia. Il 17% del partito ottenuto in città e il successo di Polato, di "Battiti" come lui, l'hanno spinto ad accingersi a fare il passo che da tempo meditava: entrare in FdI per essere ricandidato dalla Meloni nel 2022.  Niente di strano. Il "Fede" viene da Alleanza Nazionale, corrente Giorgetti. FdI è la naturale prosecuzione di quel partito. L'area dunque è la stessa: ...

Ristorazione, Conte “affonda” una categoria per educarne cento?

Chissà se il Covid-19 sa che nei ristoranti può infettare solo dopo le ore 18? Forse Conte è in possesso di qualche dato fornito dal suo comitato tecnico-scientifico che ha scoperto questa caratteristica del virus. Ecco perché il DPCM che entra in vigore da domani fino al 24 novembre, presentato oggi domenica alle 13,30 in diretta TV, contiene fra le altre questa norma che è solo apparentemente stravagante, ma che è da immaginare sia supportata da qualche scoperta scientifica che a noi ...

A.A.A. Palazzo sull’orlo di una crisi di nervi cerca nuovo Cencelli per tentare un rimpasto

Per chi non lo sa il "manuale Cencelli" è uno strumento della Prima Repubblica ideato dal democristiano Massimiliano Cencelli per rendere più agevole la spartizione delle posizioni da assegnare ai partiti nelle trattative ad ogni livello. Ha funzionato per decenni e funziona ancora. A ciascun partito viene assegnato un punteggio in base ai voti ottenuti. Le posizioni da assegnare vengono valutate a punti e la loro distribuzione avviene in proporzione, fino a che i partecipanti alla trattat...

Il vero untore si chiama “concorso straordinario scuola” : 63mila professori tutti insieme, tutti da infettare. Grazie alla Azzolina

C'è un grande evento in Italia che rischia di far esplodere l'epidemia del Coronavirus. E non è una fiera, un mercatino di Natale, una cazzo di movida di giovani e adolescenti, non è la scuola e nemmeno il trasporto urbano. L'evento non lo organizza un soggetto privato intenzionato a lucrare ad ogni costo sbattendosene della salute pubblica. Non è Briatore. E neppure la Santanchè. Non è un evento anarchico, né una rivolta sociale. Attenzione, non è nemmeno lo sport dilettantistico. No, ...

Confindustria e quel gap di credibilità da colmare

(di Bulldog) C’è un problema profondo di comunicazione che riguarda la credibilità di Confindustria, e di Confindustria Verona, nei confronti della pubblica opinione. La rassegna stampa, e quel barlume di piccola polemica politica, emerse dall’evento di lunedì è per molti versi deludente. Specie se si fa un raffronto con quello che è stata Confindustria nel passato e il peso che ha avuto in alcune scelte strategiche che hanno condizionato la vita degli Italiani. Negli anni passati la ...

Il vaccino che non è disponibile per tutti, ennesimo flop di un Governo senza competenza

Lo abbiamo già detto, ma non ci stanchiamo di dirlo: la gestione del vaccino antinfluenzale è un altro esempio dell'inadeguatezza del Governo a gestire l'emergenza. E' stato detto mille volte che nei mesi invernali uno dei momenti critici della pandemia sarà la diagnosi differenziale fra Covid e influenza. Quando arriverà - e arriverà come ogni anno-, essendo i sintomi molto simili, sarà inevitabile una gran confusione. Ci sarà da parte dei pazienti la psicosi di essersi beccati il ...

Mancano medici ed infermieri: il virus della verità sbugiarda quel numero programmato che da vent’anni avvelena la nostra Sanità

"Stiamo facendo una 'chiamata alle armi', dobbiamo richiamare medici e infermieri. Qui è peggio che a marzo". Queste le dichiarazioni fatte ieri all'ANSA dal dott. Claudio Micheletto, direttore dell'unità di penumologia dell'Azienda ospedaliera di Verona, dove da ieri è stato riaperto il reparto riservato ai pazienti Covid. Micheletto vede che non sono più i vecchi, i debilitati da altre patologie ad essere ricoverati, ma i cinquantenni, persone attive, in gamba con intensa vita ...