Editoriali & commenti 530 results

Vaccini ai ragazzi, ecco perchè questa strada va seguita anche in Italia

(di Giovanni Serpelloni) Potrebbe essere una strategia vincente per un ritorno a scuola in vera sicurezza, riprendere la socialità  negli adolescenti e contrastare al meglio la diffusione anche verso le fasce degli adulti-anziani. In una fase di diminuzione dei contagi e di riapertura un po' troppo prematura, questa scelta potrebbe essere la chiave di volta per un vero contenimento dell'epidemia.  Il New York Times da enfasi all'autorizzazione ieri da parte della ...

Vaccini in ordine di età ma non di responsabilità, l’ultima follia di un Paese ridicolo

La foto arriva dalla pagina Facebook di Ciro Maschio, presidente del Consiglio comunale: lui, il sindaco Federico Sboarina e il vicesindaco Luca Zanotto mostrano le rispettive prenotazioni per la vaccinazione Covid della classe d'età 50-59. Nei prossimi giorni, i tre si presenteranno al centro vaccinale indicato, si metteranno in fila assieme agli altri cittadini e daranno un ulteriore contributo a sconfiggere la pandemia. Li vedremo molto probabilmente anche a favore di telecamere esattame...

Decreto Zan, quello che Fedez e la politica ancora non dicono

C’è un pericolo insito nel decreto Zan che neppure l’aggiunta di un articolo, piazzato da Forza Italia, per limitare l’eccesso di contenzioso sulla manifestazione del legittimo pensiero, annulla. Ed è la gogna mediatica, primo passo di una gogna giudiziaria, cui sono soggetti (e saranno sempre più) quelli che non la pensano come il mainstream. Il massacro di queste ore di Alberto Zelger – politico al quale poco mi unisce – per aver espresso più o meno incautamente una sua ...

Un Fondo Sovrano per Verona? non impossibile e metterebbe in sicurezza le nostre ricchezze senza ulteriori duelli ideologici

(di Bulldog) Due fatti scollegati fra loro riaprono il dibattito sull’utilizzo del patrimonio pubblico di Verona in una fase di uscita dalla pandemia e di “ripresa & resilienza” in presenza di trasferimenti da Roma parziali o insufficienti. Il primo, è il richiamo di Massimo Ferro alla costituzione di un Fondo Sovrano che intercetti parte dei tanti depositi liquidi di famiglie ed imprese e li metta a terra in programmi concreti di sviluppo; il secondo è il dibattito sul bilancio ...

Rapinare si può, difendersi no: a Grinzane Cavour torna in discussione il diritto alla sicurezza

(di Paolo Danieli) Mario Roggero, il gioielliere di Grinzane Cavour, provincia di Cuneo, dei tre banditi che avevano assaltato il suo negozio ne ha seccati due con la sua pistola. Il terzo lo ha ferito ed adesso è in ospedale piantonato dai Carabinieri. Era la terza rapina che subiva. Nell'ultima era stato picchiato selvaggiamente. Stavolta si è preparato bene. Ed ha agito per legittima difesa, per difendere la moglie, la figlia, sé stesso, la sua attività e il diritto al lavoro.  Adesso ...

Conoscete il modello italiano di quarantena obbligatoria? No? infatti non esiste

Un mio carissimo amico (non dico il nome solo per correttezza, non per la privacy) una settimana fa è dovuto tornare in Cina dove abita e lavora dopo un soggiorno a Verona. Arrivato all'aeroporto di Hong Kong è stato immediatamente prelevato dalla polizia che lo ha portato in un albergo (si fa per dire) dove deve stare per una quarantena di 21 giorni. Dopodiché potrà tornare a casa sua dove abita da anni. Per 21 giorni deve stare in una camera senza poter mai uscire dalla porta che si apre ...

Vaccini, la farsa della prenotazione-lotteria on line

(di Bulldog) Non mi iscrivo al partito di Ranucci, la sanità veneta resta un'eccellenza che gli altri se la sognano, però questa roba della campagna vaccinale in versione lotteria inizia a scassarmi i gabasisi. Sono due giorni che Bulldog cerca di iscriversi alla vaccinazione: mette il suo codice fiscale eppoi vai col rischiatutto! a volte compaiono delle sedi disponibili, ma sono rare volte, la maggior parte non c'è posto in nessun punto vaccinale di Verona e provincia. Ti illudono con una ...

Lo strabismo sulla sanità di Report: maxi inchieste al Nord e silenzio sul Sud

Report fa discutere. L'attacco alla sanità veneta portato ieri sera dalla trasmissione di Sigfrido Ranucci lascia perplessi. Il giornalismo d'inchiesta ha una funzione molto importante nell'informazione e di conseguenza nella formazione del consenso. In diverse occasioni ha fatto emergere ingiustizie, ruberie, corruzione in tutti i settori della società. Ieri, dopo aver scandagliato nei mesi scorsi le disfunzioni della sanità lombarda, che effettivamente qualche problema deve pur avuto ...

Casa di Giulietta, ovvero l’occasione per un vero percorso culturale

Il tema della Casa di Giulietta va maneggiato con cura: quello di Giulietta e Romeo è il mito che rende Verona famosa nel mondo. Se milioni di turisti vengono nella nostra città è anche e soprattutto per quello. Per cui tutto quel che riguarda questo mito va gestito con il massimo della lungimiranza e del rigore. Non è materia per commercianti o per affaristi, ma per professionisti della comunicazione e della gestione del patrimonio monumentale. Ci sono due progetti per risolvere il ...

Da Porzus a Basovizza, il 25 aprile non fu una liberazione per tutti gli Italiani

( di Davide Rossi e Lorenzo Salimbeni) Nel giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia scatenava l'insurrezione a Milano e nelle altre principali città ormai abbandonate dai tedeschi in ritirata, all'estremo nord-est la situazione era ben diversa. Le truppe anglo-americane erano lontane dalla Venezia Giulia poiché, una volta sfondata la Linea Gotica, la priorità era raggiungere il Brennero e da lì arrivare rapidamente in Baviera, ove si temeva che si sarebbe concentrata ...