Cattolica Assicurazioni, assemblea il 23 dicembre per il cambio del revisore

Cattolica scioglie l’incarico di revisione legale dei conti a PricewaterhouseCoopers S.p.A. La risoluzione, consensuale dell’attuale incarico di revisione e la nomina di un nuovo revisore legale si sono rese necessarie dopo che, in data 5 novembre 2021 e a seguito dell’offerta pubblica di acquisto promossa da Assicurazioni Generali, la Compagnia è divenuta società controllata di diritto dal colosso triestino. L’acquisto del controllo da parte di Generali ha infatti determinato l’insorgere di una situazione di incompatibilità in capo a PricewaterhouseCoopers S.p.A. in considerazione di servizi resi da parte della società di revisione e di entità appartenenti al relativo network a favore di Generali e del suo gruppo.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la relazione illustrativa sulle materie all’ordine del giorno della prossima assemblea (risoluzione consensuale dell’attuale incarico di revisione e conferimento di un nuovo incarico) e, al fine di garantire il rispetto dei termini previsti dall’art. 125-ter TUIF, ha altresì deliberato di convocare l’Assemblea Ordinaria degli Azionisti, in unica convocazione, per il 23 dicembre 2021, sostituendo pertanto la precedente convocazione per il 14 e 15 dicembre 2021, rispettivamente in prima e seconda convocazione. Oggi a Piazza Affari il titolo Cattolica ha aperto in ribasso a 5,65€/azione con una contrazione dello 0.62%.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail