Great Wine Capitals, Paolo Arena è il nuovo presidente: congresso a Verona nell’ottobre 2024

Paolo Arena è il nuovo presidente della rete internazionale delle Great Wine Capitals. L’elezione è avvenuta durante l’Assemblea generale annuale, tenutasi recentemente a Losanna, in Svizzera. La Camera di Commercio di Verona ha aderito alla rete delle Great Wine Capitals dal 2016.

Paolo Arena, consigliere della Camera di Commercio, era già componente del  Comitato Esecutivo delle Great Wine Capitals. Dopo la sua elezione ha dichiarato: “È un onore guidare questa rete in collaborazione con tutte le città che compongono le Great Wine Capitals.  La rete nasce nel 1999 tra città che hanno l’obiettivo di condividere know how ed esperienze al fine di sviluppare connessioni tra regioni vinicole di fama internazionale. Il Network riunisce 12 capitali che hanno in comune una forte vocazione enoturistica.

Le 12 aree contano 34,5 milioni di turisti annui, 49 ml di ettolitri di vino prodotti, 644 mila ettari vitati, 88mila coltivatori e 13 mila cantine. La nostra missione è chiara: valorizzare le regioni vinicole delle città aderenti, creando opportunità di crescita per le imprese e per il territorio. Continuerò, anche nel nuovo ruolo di Presidente, ad impegnarmi instancabilmente ad aumentare il profilo della nostra Rete. Insieme con i colleghi del Comitato esecutivo, costruiremo un futuro solido per l’enoturismo.”

Catherine Leparmentier, Ceo delle Great Wine Capitals Global Network, ha accolto con entusiasmo la nuova leadership affermando: “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Paolo Arena e Jo Collins (Australia) nei rispettivi ruoli di Presidente e Vice Presidente. La loro esperienza collettiva e le loro prospettive uniche saranno determinanti nel guidare le Grandi Capitali del Vino verso la nostra strategia 2030 per i prossimi due anni. Ci guideranno nella nostra missione di promuovere e collegare le città con le migliori regioni vinicole del mondo per lo scambio di conoscenze, il turismo e il networking aziendale.”

Verona dal 20 al 24 ottobre 2024, sarà la sede dell’Assemblea Generale delle Great Wine Capitals, dove i rappresentanti delle 12 capitali daranno vita ad uno dei più importanti appuntamenti internazionali del settore enoturistico.

“È una grande opportunità per il sistema Verona – ha affermato Diego Begalli, presidente del MuVin, ecomuseo Internazionale del vino di Verona – poter presiedere la rete Great Wine Capitals. Costituisce infatti un network di eccellenza dal quale possono trarre valore tutte le istituzioni impegnate a diverso titolo nella filiera vinicola e dell’ospitalità enoturistica”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail