Provincia di Verona, Scalzotto firma le nuove deleghe

Il Presidente della Provincia di Verona, Manuel Scalzotto, ha annunciato la conferma della nomina di Vicepresidente a David Di Michele e l’assegnazione delle deleghe ai Consiglieri eletti lo scorso 18 dicembre. “Ho preferito dare continuità ad alcuni ambiti strategici nel medio e lungo periodo, dove l’esperienza rappresenta un valore aggiunto – afferma il Presidente Scalzotto –. Ho inteso, inoltre, affidare a ciascun Consigliere almeno una delega: la Provincia è espressione di tutti i Comuni veronesi e ritengo perciò corretto che ciascun membro dell’assemblea  possa avere modo di occuparsi di uno o più aspetti che riguardano trasversalmente l’intero territorio. Uno sforzo di condivisione che ha richiesto tempo per un confronto accurato e doveroso con le forze politiche e che oggi porta i suoi risultati”.Queste le deleghe:

David Di Michele (Vicepresidente): politiche per l’istruzione ed edilizia scolastica;         

Mauro Gaspari: viabilità e lavori pubblici;

Loris Bisighin: patti territorialiIpa–Pnrr, presidenza commissione provinciale espropri e urbanistica; 

Albertina Bighelli: polizia provinciale-politiche venatorie/ittiche e relazioni con la Regione in merito a dette funzioni e bilancio;                             

Silvio Salizzoni: politiche e relazioni con la Regione per la promozione del turismo;                      

Sergio Falzi : ambiente e politiche per le attività produttive;              

Roberto Brizzi: programmazione e pianificazione, politiche per la gestione del patrimonio e gemellaggi;

Vladimir Castellini: politiche agricole e politiche dello sport;

Diego Ruzza: relazioni con la Regione in materia di politica del lavoro–formazione professionale-servizi sociali;

Luca Trentini: innovazione tecnologica;

Alessio Albertini: rapporti con gli enti locali;                   

Ottorino Peretti: rapporti con l’Unione Europea, politiche sui fondi dei Comuni confinanti e politiche per la montagna;

Federica Losi: identità veneta e pari opportunità;       

Carla Padovani: politiche per cultura;

Michele Taioli: politiche energetiche e protezione civile;    

Zeno Falzi: trasporti-mobilità-traffico.                       

Il Presidente Scalzotto manterrà la delega alle Partecipate. Il decreto delle assegnazioni è in fase di pubblicazione.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail