Scaligera Basket, domenica l’ultima partita di andata contro Bologna

(di Rocco Fattori Giuliano) La Scaligera Basket incontrerà domenica 26 novembre la Fortitudo Bologna, prima in classifica, per concludere il girone d’andata del girone rosso di A2.

La Tezenis arriva all’undicesima giornata segnata dai tre infortuni di Bartoli, Massone e settimana scorsa Gabe DeVoe, ancora incerto per la trasferta al PalaDozza, e dalle due sconfitte velenose contro Nardò e Piacenza. Per prepararsi al meglio la squadra scaligera ha firmato in settimana con Saverio Bartoli, per risolvere la mancanza di giocatori, ed è in trattativa un possibile ingaggio di Carlos Delfino.

Scaligera Basket, Penna: “Mi aspetto una partita molto tosta”

“Per noi sicuramente è un big match perché affrontiamo la squadra prima in classifica. Dovremo essere bravi a limitare i loro esterni e soprattutto i loro lunghi. Mi aspetto una partita molto tosta, noi dovremo essere capaci di restare focalizzati per 40 minuti. – commenta Lorenzo Penna – Sarà sicuramente un match difficile, noi dovremo essere capaci di questo in una situazione di infortuni ma questo aspetto non ci deve limitare dal giocare una gara di livello.”

La Flats Service Fortitudo Bologna invece si mostra sempre come la favorita alla promozione di quest’anno con 9 vittorie su 10 partite giocate. La capolista, guidata da Pietro Aradori e Mark Odgen, mette a referto il maggior numero di assist e ha la seconda miglior percentuale da tre del girone rosso. Nella formazione Bolognese presente l’ex gialloblù Alessandro Morgillo, a Verona nella stagione 19-20.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail