Vandalismo allo Stadio, Nicolò Zavarise chiede l’allontanamento dei clochard

Ennesimo episodio di vandalismo, nel quartiere stadio, avvenuto nella notte, quando un barbone che bivacca da qualche mese nel parcheggio affianco all’Unicredit tra via Leonardo Da Vinci e Via Cristofoli, ha dato di matto danneggiando diverse auto parcheggiate nella zona. 

“L’esasperazione dei residenti ormai è alle stelle, è più di un anno che quella zona viene sistematicamente colpita da atti di vandalismo e nulla è cambiato nonostante le denunce e le richieste di attenzione, e adesso si aggiungono anche i danni causati barboni, come in questo caso” ha detto Nicoló Zavarise, consigliere comunale (Lega)

 “Ancora una volta i cittadini dovranno farsi carico dei danni subiti, senza che il responsabile venga punito, e ormai troppo sfiduciati per denunciare; tant’è che la cosa più assurda è che dopo aver finito di danneggiare le vetture, tra schiamazzi e grida, si è tranquillamente rimesso a dormire, indisturbato, nella postazione da lui occupata” (foto allegata) 

“La città ormai si sta riempiendo di barboni e senza tetto, per non parlare dei lavavetri ai semafori, che non si vedevano da almeno 10 anni e che sono magicamente tornati dopo l’insediamento dell’amministrazione Tommasi.

 Invitiamo la Giunta a prendere seriamente questo problema e ad affrontarlo, ad esempio con provvedimenti e ordinanze antibivacco, specialmente nelle zone più critiche, per riuscire a intervenire tempestivamente su questi personaggi che oltre a fare danni nei casi più gravi, spesso causano anche carenza di igiene” ha concluso Zavarise

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail