Primo Piano/Politica 57 results

Bonus Inps: Forcolin si dimette da vicepresidente del Veneto e non si ricandiderà

Iniziano a rotolare le prime teste per lo scandalo del bonus Covid richiesto da alcuni esponenti politici regionali e nazionali. Il vicepresidente del Veneto , Gianluca Forcolin, oggi si è dimesso con questa missiva, comunicata alla stampa: «Ho deciso di dare le mie dimissioni da Vicepresidente, assessore e consigliere regionale per il rispetto che ho nei confronti dei veneti che mi onoro di rappresentare. Ho comunicato la mia decisione al Presidente Zaia, con cui da anni lavoro con lealtà ...

Borchia: il Governo abbandona il Nordest per il Baltico

"Idee chiare e progetti per il Nord-est, il fondo non è una merce di scambio". Paolo Borchia, eurodeputato della Lega e membro della commissione trasporti a Bruxelles lancia un nuovo grido di allarme sulla politica europea del Governo: "Servono proposte significative in termini di grandi opere non altro. Nessuno ne parla, ma il Governo italiano ha lasciato mano libera ad uno spostamento di 1,4 miliardi del Meccanismo per collegare l'Europa (CEF) a beneficio dell'area baltica. È questo che ...

Verona paga bene e in fretta: è la quarta città più efficiente d’Italia dopo Ravenna, Parma e Modena

(di Marco Danieli) Verona è il Comune d’Italia tra i primi in classifica per l’erogazione dei servizi in favore del sociale, per la velocità di pagamento dei fornitori e per i minori costi nella gestione del personale. Secondo i dati riferiti ieri mattina dal sindaco Federico Sboarina, a Verona è presente un’amministrazione buona ed efficace. I dati sono stati forniti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e sono relativi alle 32 città più importanti d’Italia e che colloc...

Critiche legittime: il Gip archivia la querela di Daniele Polato a Flavio Tosi

Archiviata la querela a Flavio Tosi presentata da Daniele Polato. Tosi, sul Corriere del Veneto, su facebook e su youtube, sottolineava come Polato - in qualità di presidente dell'Azienda Trasporti Funicolare Malcesine-Montebaldo (ATF) - avesse speso 24 mila euro di soldi pubblici appartenenti ad ATF (ente pubblico) per commissionare un parere legale all'Università di Verona, il cui esito sarebbe stato contrario all'interesse di ATF stesso e in favore dell'interesse privato di Polato. ...

Tagliamo i costi della politica, iniziamo da Ferrara di Monte Baldo

(di Bulldog) Prepariamoci ad un’alluvione retorica sul taglio dei parlamentari e i costi della politica: tranquilli, sono tutte fandonie, la politica non costerà di meno tagliando 2/300 parlamentari a casaccio, ridicolizzando la rappresentanza popolare. No, la politica costerà di meno se togliamo di mezzo strutture ed enti costosi, talvolta inefficienti, poco utili, capaci soltanto di creare burocrazia al servizio della propria sopravvivenza e non del cittadino e delle imprese. Per farlo, ...

Tav e Central Park: 80 mesi per la progettazione esecutiva

(di Marco Danieli) Grandi opere a Verona, si accelera sulla linea ferroviaria dell'alta velocità. Oggi la consegna ufficiale (qui il nostro video su Facebook) dei lavori per la tratta Verona-Vicenza, che segna un punto di non ritorno per la realizzazione dell'opera e ne detta i tempi. Circa 80 mesi a partire da ora, compresa la progettazione esecutiva, le operazioni di bonifica e di esproprio.  L'accordo tra Governo, Ferrovie dello Stato, Rfi ed enti locali è stato siglato questa mattina ...

Arturo Lorenzoni, l’anti-Zaia: mi attendo sorprese positive dal voto

(di Marco Danieli) E’ iniziata anche a Verona la campagna elettorale del Centrosinistra per le regionali del 20-21 settembre. Questa mattina davanti all’Ospedale di Borgo Trento, presentazione della lista “Il Veneto che voglia-Lorenzoni Presidente” animata da Michele Bertucco, consigliere comunale di Verona che assieme al Pd, ed a +Europa, sostiene il candidato alla presidenza del Veneto alternativo a Zaia. Si tratta del professore universitario Arturo Lorenzoni, attualmente vice-si...

Regionali, sondaggio Fabbrica Politica: Zaia e Lega prenderanno a Verona 7 consiglieri su 9

Fabbrica Politica di Matteo Spigolon (nella foto) ha sondato all’inizio di agosto le intenzioni di voto dei veneti in vista delle prossime elezioni regionali del 20 e 21 settembre. I dati sono questi: Luca Zaia può contare sulla preferenza dell’80,7% (36.8% Lista Zaia, 31.4 Lega, 9.7 Fratelli d’Italia e 2.8 Forza Italia); il candidato del Centrosinistra, Arturo Lorenzoni totalizza il 12.7% (1.4% Più Europa, 1.2 Lista Lorenzoni, 0.9 Europa Verde e 9.2 Partito Democratico); Antonio ...

L’Italia amplia la legislazione pro-aborto. Morgante: così incatenate le donne con una falsa libertà

La decisione del ministro della Salute Speranza di permettere l'uso della pillola  abortiva RU486 (mifepristone) per interrompere la gravidanza fino alla nona settimana, senza ricovero ospedaliero, l'Italia amplia ulteriormente la legislazione sull'aborto. Pare che dietro la scelta ministeriale ci sia un parere del Consiglio Superiore di Sanità di cui però non si trova documentazione. I precedenti pareri del massimo organo in materia di salute erano stati contrari al prolungamento alla nona ...

Sondaggio: Lista Zaia al 36.8%; Salvini al 31.4; FdI al 9.7%. Sotto soglia Forza Italia. Il PD non va oltre il 12.7 e Cinquestelle bocciati: 2%

Non c’è storia: Luca Zaia a valanga il prossimo settembre. Secondo il sondaggio del think-tank “Fabbrica Politica” di Matteo Spigolon le elezioni regionali del prossimo 20 e 21 settembre in Veneto saranno una corsa in discesa per il governatore uscente Luca Zaia che si appresta ad un trionfo personale con la propria lista e ad un clamoroso cappotto con più dell’80% dei consensi a livello di coalizione di centro destra. IL sondaggio è stato condotto nel corso dell’ultima settiman...