Scaligera Basket, oggi alle ore 20.00 la prima partita della fase orologio per i gialloblù

(di Rocco Fattori Giuliano) Dopo le partite del weekend è il momento per la Scaligera di affrontare la prima avversaria della fase ad orologio. Tra sabato e domenica ci sono state molte sorprese con la maggior parte delle squadre del girone verde che hanno ceduto sia in casa sia i trasferta alle squadre del girone rosso.

Il risultato più inaspettato è la sconfitta in trasferta di Trapani, che in base ai pronostici è la favorita alla promozione, contro Cividale che interrompe così una serie di 17 vittorie consecutive. A livello di classifica questo risultato influisce relativamente visto il margine che la squadra siciliana si è creata nella prima parte di stagione, però dimostra che ogni partita si decide sul campo e non con le classifiche.

Altra sorpresa di carnevale è l’impresa di Orzinuovi davanti ai propri tifosi che, penultima del girone rosso, è riuscita a battere la seconda in classifica del girone verde Cantù 88 – 86. L’Unieuro Forlì e la Fortitudo Bologna invece mantengono il loro status di capoliste e vincono in scioltezza le loro partite.

I risultati che arrivano dal primo incrocio di gironi dimostrano come a volte la difesa faccia la differenza: il girone verde comprende le prime sette squadre per rating offensivo dell’intera A2 mentre nel girone rosso ci sono le prime sei squadre per rating difensivo.

SCALIGERA BASKET FORTITUDO BOLOGNA

Scaligera Basket, Ramagli: “Vogliamo certificare quello che di buono abbiamo fatto nell’ultimo periodo”

“C’è molta curiosità nel capire cosa realmente poi il campo dirà. Io, onestamente, vedendo le partite ho la sensazione che ci sia grande equilibrio, non vedo differenze neanche nel modo di giocare fra i due gironi. – spiega il coach della Scaligera Alessandro Ramagli – Incontriamo una squadra molto ambiziosa, che aveva girato al girone d’andata da seconda, confermando le ambizioni e anche la qualità del roster.”

La Scaligera gioca la prima davanti al suo pubblico di casa, con alle spalle delle vittorie importanti e con uno shot alle Final Eight. Per i gialloblù (attualmente quarti in classifica) sarebbe necessario rimanere nelle prime otto del girone rosso per accedere alla fase di incroci successiva.

“Dal nostro canto abbiamo la volontà di proseguire nel nostro processo di, non solo crescita ma anche di consolidamento del nostro modo di giocare, del nostro modo di stare in campo – continua coach Ramagli -Vogliamo certificare quello che di buono abbiamo fatto nell’ultimo periodo e per farlo sappiamo che dovremo fare una partita di grande livello perché gli avversari che incontriamo sono una squadra che va al di là di quella che è il loro posizionamento in classifica. Se si leggono bene i nomi e i cognomi si capisce quanto è alto il livello del roster che dovremmo andare a incontrare.”

La palla a due contro Treviglio è stasera alle 20.00 al Pala AGSM Forum o live su LNP Pass.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail