Foodyes 77 results

La guerra fa aumentare anche il prezzo del gelato

E’ arrivato il caldo. E allora mangiamo il gelato. E’ gradevole d’estate e ci rinfresca. O almeno abbiamo questa sensazione, dato che il nostro corpo è comunque a 37 gradi. Mangiamo volentieri il gelato, anche se la Coldiretti ci dice che costa un 10% in più di quello che compravamo l’anno scorso. Colpa degli aumenti dell’energia e degli ingredienti che ci vogliono per fare il gelato: zucchero (+6%) al latte (+7%) uova (+9%). Soprattutto per l’aumento delle materie prime a causa ...

A Colognola ai Colli la produzione stimata per quest’anno dei “bisi” Verdoni nani si attesta sui mille quintali. Torna la tradizionale sagra.

(di Stefano Cucco) Il paese di Colognola ai Colli è considerato la patria dei “bisi” Verdoni nani, prodotto tipico dei colli vulcanici locali che si fregia della De.co. Nel corso degli anni il pisello colognolese è sempre più richiesto e apprezzato per la sua bontà e salubrità. Tanto che negli ultimi anni sono cresciuti i terreni seminati a “bisi” Verdoni nani. La produzione stimata per quest’anno si attesta sui mille quintali. “Quest'anno ritorna la sagra dei bisi”, ha ...

Fragole, inizia la raccolta: quantità in linea con il 2021

Superfici in aumento e quantità in linea con la buona annata del 2021. La raccolta delle fragole nel Veronese si è aperta sotto i tunnel con buone prospettive. “Sono aumentati gli ettari investiti a fragole nel Veronese, in controtendenza rispetto agli anni precedenti, quando le produzioni erano cresciute esponenzialmente al Sud Italia. – spiega Andrea Lavagnoli, presidente provinciale di Cia – Agricoltori Italiani -. Oggi il 25% del prodotto nazionale si produce al Nord e circa il ...

Torna questo weekend il Palio del Recioto e dell’Amarone a Negrar

È stato presentato il programma del Palio del Recioto e dell’Amarone 2022, arrivato alla sua 68^ edizione, dopo un’assenza di due anni dovuta alla pandemia da Covid-19. La manifestazione prosegue nel solco della tradizione proponendo per il week-end dal 16 al 18 aprile un programma che coniuga territorio, prodotti d’eccellenza e cultura, con alcune importanti novità: si va dalla degustazione dei vini, alla gastronomia, dagli appuntamenti culturali al teatro passando dalle visite ...

Torna a settembre la Fiera del Riso e apre agli espositori esteri

Dopo due anni di stop forzato, dovuto alla pandemia, torna la fiera del Riso di Isola della Scala e per la prima volta si apre anche ai sapori ed al gusto internazionale avviando un'area dedicata a produttori da tutto il mondo. La fiera si terrà dal 14 settembre al 2 ottobre prossimi (con due protocolli diversi, studiati sulle possibili evoluzioni della pandemia). Per il ritorno della kermesse gastronomica Isola della Scala metterà mano alla viabilità, per rendere più agevole l'accesso, e ...

Agroalimentare nella morsa della crisi, la CIA si rivolge al prefetto Cafagna

Pandemia da covid-19 e crisi internazionale conseguente alla guerra in Ucraina. Due mazzate, una di seguito all'altra, stanno mettendo a repentaglio la sostenibilità dell'intera filiera agroalimentare. Per questo i dirigenti provinciali di Cia- Agricoltori italiani hanno chiesto un incontro con il prefetto Donato Cafagna, che si svolgerà giovedì 7 aprile, nel quale esporranno le tante difficoltà che stanno vivendo le aziende agricole veronesi. Il settore agricolo veronese ...

Gli Gnocchi della Lessinia (e il Pero Misso) entrano nell’Elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali

Gnocchi di malga, gnocchi sbatùi, gnocchi di farina…li abbiamo sentiti chiamare in tutti i modi possibili, senza avere mai a disposizione una definizione univoca di quel piatto povero negli ingredienti, ma straordinariamente buono e rappresentativo di un territorio. Da oggi quel piatto ha un nome preciso e, soprattutto, riconosciuto a livello nazionale: “Gnocchi della Lessinia”. Con Decreto ministeriale del 25 febbraio 2022 (G.U. serie generale n. 67 del 21 marzo 2022, supplemento ...

Grana Padano, nel 2021 esportate 2,2 milioni di forme di formaggio (più 7,07% sul 2020)

"Veniamo da due anni controversi, dove i consumi domestici, anche all'estero, hanno assorbito il crollo dell'ho.re.ca.– spiega Renato Zaghini, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano - La tendenza tuttavia si è attenuata, ma non fermata, tanto che sui mercati esteri il Grana Padano DOP ha registrato nel 2021 la migliore performance dell'ultimo decennio, con un aumento complessivo del 7,07%". La top ten è sempre guidata dalla Germania, con 581mila forme esportate, seguita dalla ...

Giornata mondiale dell’acqua: ecco cosa si dovrebbe fare per ridurre la sete italiana

(di Stefano Cucco) "In Italia, c'è un grande bacino dimenticato: è quello nascosto da oltre 72 milioni di metri cubi di materiali depositati sul fondo di 90 invasi e che ne riducono la capacità di quasi il 10%; pulirli necessita di circa 290 milioni di euro, capaci di garantire, però, oltre 1450 posti di lavoro": a ricordarlo è Francesco Vincenzi, Presidente dell'Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI), promotrice del ...

Crisi ucraina: Verona investe in mais e soia, ma i costi sono proibitivi

La guerra in Ucraina sta ponendo grandi problematiche sul fronte dei cereali, con la decisione di parecchi Paesi, ultima quella di ieri dell'Argentina, di bloccare l'export per garantire il fabbisogno interno. "Il primo aprile nel Veronese sarà seminato il mais e il primo maggio toccherà alla soia. Ma la situazione è preoccupante. È ormai un anno che tutti gli indici spingono al rialzo i prezzi dei cereali e delle proteoleaginose - dichiara Andrea Lavagnoli, presidente provinciale ...

La guerra dei cereali. Ungheria e Serbia bloccano le esportazioni. Vacondio di Federalimentare: a rischio il sistema Paese

(di Bernardo Pasquali). In poco più di 10 giorni il panorama economico delle materie prime è stato letteralmente sconvolto dalla guerra in Ucraina. Si parla sempre di gas e petrolio ma, un settore che farà sentire molto la sua crisi, sarà di sicuro quello dei cereali. In un colpo solo si sono persi milioni di tonnellate di prodotto dall’Ucraina e, notizie di questi giorni, un membro dell’Europa, l’Ungheria e la Serbia da questa mattina. Le riserve a disposizione sono ...

Siccità: l’Italia fa finta di niente, ma è sull’orlo di una crisi che stravolgerà la sua economia

(di Stefano Cucco) "Non siamo soliti lanciare inutili allarmismi ed è vero che c'è ancora tempo, seppur sempre meno, per recuperare il deficit idrico in ampie zone d'Italia, ma è altrettanto vero che lo stato di siccità conclamata si sta registrando lungo la Penisola, in maniera diversificata, da circa un anno, facendo seguito ad un 2020 già particolarmente arido; ciò ci fa ritenere che la sofferenza idrica stia diventando un fattore endemico lungo la Penisola": ad evidenziarlo è ...

Paolo De Castro, dal prossimo gennaio l’agricoltura funzionerà così

Sessant'anni di Pac, la politica europea comune sull'agricoltura: non è un bagaglio da poco considerando le ragioni per le quali quella politica è stata avviata col trattato di Roma e i risultati, anche contraddittori talvolta, raggiunti: se sessant'anni fa le urgenze erano quelle di garantire cibo a sufficienza sulle tavole dei cittadini europei e contemporaneamente mantenere i contadini, col tempo si è passati a gestire le eccedenze e le distorsioni produttive ed oggi al primario è ...