Italian Wine Journal 27 results

La nuova sfida di Ermenegildo Giusti: nuova enologa e vini di chiara identità. La sfida della sostenibilità e il boom sui mercati

Ermenegildo “Gildo” Giusti rafforza la squadra della sua cantina “conquistando” la consulenza di Graziana Grassini – Castello del Terriccio, Tenuta San Guido: queste alcune delle sue consulenze nel passato – per creare vini ancora più rappresentativi del “suo” Montello. Una enologa toscana, per tagliare il nodo gordiano di Prosecchi sempre più uguali e di blend di rossi pensati col solo gusto internazionale. Per Gildo una nuova sfida all’interno di una sfida più grande ...

Carlo Nerozzi, dalle Vigne di San Pietro un nuovo metodo ancestrale, corvina in purezza 2018

(di Carlo Rossi) Carlo Nerozzi, pàtron de Le Vigne di San Pietro, da sempre ama le bollicine pur essendo un notissimo produttore di vini fermi. Le produceva anche, metodo classico, sino alla morte del padre. Poi più niente dal 1992, l’ultimo millesimo. Pian piano l’antico amore è tornato alla luce. Carlo è un creativo del vino. Curioso come pochi, è tornato all’antico amore con una corvina in purezza, dell’annata 2018, rifermentata sur lie. Un vino biologico, come gli altri del ...

Müller Thurgau, il concorso atesino conferma l’alta qualità della Val di Cembra e una ritrovata longevità

Una qualità media sempre più alta per i Müller Thurgau che anche quest’anno si sono confrontati nel tradizionale concorso internazionale organizzato in Trentino per evidenziare il nettare della Val di Cembra: dei 60 vini in gara – di cui 51 italiani, provenienti da Trentino e Alto Adige e 9stranieri, provenienti da Germania e Ungheria –  ben 18 hanno infatti ottenuto la Medaglia d’Oro grazie ad un punteggio superiore agli 86,4 punti. “Una ...

Export vinicolo a fine agosto: l’Italia va in rosso dell’8,5%, crollano le bollicine del 28,8%

Il "semestre Covid-19" (marzo-agosto) pesa anche sul commercio mondiale di vino, con una contrazione senza precedenti nella storia moderna del settore. Nei Paesi extra-Ue – secondo le elaborazioni dell'Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor su base dogane – gli scambi complessivi di vino nel semestre considerato hanno subito un calo a valore del 15,2%, con una perdita equivalente di circa 1,4 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.Il decremento più significa...

Le colline terrazzate della Valpolicella entrano nel Registro dei paesaggi rurali storici

 "La superficie occupata dal paesaggio storico - un'area di 6.395,49 ha che ricopre sostanzialmente l'area collinare della Valpolicella - è superiore al 50 per cento, dunque la domanda di candidatura delle Colline Terrazzate della Valpolicella Classica a entrare nel "Registro nazionale dei paesaggi rurali storici, delle pratiche agricole e delle conoscenze tradIzionali" è stata accolta dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIpaaf), che farà i soprallu...

La magia della vendemmia coi colori della Barbera, il vino che batte la pandemia

(di Enzo Russo) Le quattro stagioni sono belle , ognuna di esse offre sempre delle sorprese, ma quella che emoziona di più è l’autunno con i suoi colori e profumi intensi che ci sorprendono. In autunno tutto si trasforma per l’intensità dei colori, dal rosso intenso al giallo ocra, un arcobaleno di tonalità calde da ammirare per l’intensità di colori. E’ questo che ci sorprende quando ci avventuriamo nel Monferrato a fine vendemmia. Sembra di vedere un dipinto di Vincent van Gogh. ...

Mercato Usa: Italia sempre più top player con 1,16 miliardi €, la Francia perde un quarto del mercato

Il Covid-19 ha modificato l'approccio al consumo di vino negli Stati Uniti, ma non ne ha depresso la domanda. Volano i consumi al di fuori dei luoghi di acquisto e ancora di più le venditeon-line, che compensano in buona parte il gap riscontrato nei locali (bar e ristoranti). Italia sempre più protagonista nelle vendite di vino negli Stati Uniti col 35% del mercato; Francia sempre più tramortita dai dazi aggiuntivi. Secondo gli ultimi dati doganali elaborati dall'Osservatorio Vinitaly-...

Cuvée Prestige di Cà del Bosco, Maurizio Zanella: una doppia Edizione per fissare la nostra storia

(b.g.) La Cuvée Prestige di Cà del Bosco, uno dei più iconici metodo classico italiani, il Franciacorta che ha spopolato, rendendo nota al grande pubblico tutta una denominazione, allarga i propri confini. Per una piccola parte, cambia pelle dato che affianca al multi-vintage che tutti conoscono due Edizioni speciali: la 42.ma (vendemmie dal 2014 al 2017) e la 30.ma “Recentemente sboccato” che raccoglie vendemmie che vanno dal 2003 al 2005 con oltre 10, 12 anni di affinamento sui ...

Amarone en primeur, alla Collina dei Ciliegi è boom di acquisti direttamente dalla barrique

Circa 70 tra private banker, responsabili di fondi di investimento, banchieri, manager di società finanziarie, partner di studi legali d’affari e commercialisti, ma anche giornalisti e winelover direttamente interessati ai progressi di un “investimento liquido in un mercato sempre più liquido”, specie se si parla di vino e di Amarone. Sale il grado di attenzione di un nuovo modo di intendere il vino – un mix tra investimento e passione - con potenziali investitori, pronti a scommet...

Salta la “Vetrina dell’Amarone”: se ne riparlerà nel 2021. Il budget va alla Biblioteca di Negrar

Il Comune di Negrar di Valpolicella, su proposta dell' assessore al Turismo e Attività di Promozione, Camilla Coeli, ha deliberato l'annullamento della manifestazione “Vetrina dell'Amarone” edizione 2020. Una scelta certamente difficile che segue il precedente annullamento del “Palio del Recioto e dell'Amarone 2020”.Ciò in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da Covid19 che ha reso molto complessa l’organizzazione di eventi con grande partecipazione di pubblico, date le ...