Agricoltura 25 results

Emergenza climatica, dopo la siccità ora il caldo anomalo. L’allarme degli agronomi veronesi per le piante da frutto

Il caldo anomalo di questo inverno, che a dispetto di qualche perturbazione sparsa stenta ad arrivare, mette a rischio le colture e le piante veronesi. La natura è in tilt, testimoniato da un anticipo del germogliamento delle piante, soprattutto da frutto, e di conseguenza con una maggiore esposizione al rischio di gelate tardive e relativi danni. È l’allarme lanciato dall’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali, che mette in evidenza gli effetti dell'emergenza climatica. Dopo il ...

Danni da maltempo, 29 milioni di risarcimento nel 2022. Da quest’anno l’agricoltura coperta anche dalle catastrofi

Ammontano a 29,2 milioni i risarcimenti assicurativi in agricoltura per l'anno appena concluso. Nonostante la siccità e i pochi eventi atmosferici estremi, a parte alcuni episodi di grandine e vento, gli agricoltori veronesi anche nel 2022 hanno potuto contare su questo importante sostegno al reddito. Lo rende noto CoDiVe, Condifesa Verona, ente che assicura il settore agricolo, che ha riunito a chiusura d'anno il Cda per fare il punto sull’annata agraria. I premi versati sono stati pari ...

Il Veneto è la prima regione italiana per la produzione di vino. Il Report di Veneto Agricoltura

Il Veneto è la prima regione italiana per la produzione di vino:12 milioni di ettolitri nel 2022. Seconda la Puglia con 10,6 milioni. Terza l'Emilia-Romagna con 7,4 milioni, quarta la Sicilia con 4,3 milioni. Lo ha comunicato l'assessore all'Agricoltura del Veneto, Federico Caner, in vista del "focus" sul settore vitivinicolo in programma giovedì 22 dicembre a Lonigo.Dal Report che Veneto Agricoltura ha pubblicato sul 'vigneto regionale' rislta che la superficie coltivata a vigne in tutto il ...

Il brand che identifica la “Mela di Verona” e la sua qualità. Terzi in Italia per la produzione con le tre varietà storiche

Valorizzare la qualità della mela veronese e offrire ai produttori locali nuove prospettive di mercato in Italia e all’estero. È l’obiettivo del progetto di marketing presentato all’incontro “Mela di Verona, dalla brand identity all’IGP” organizzato da Associazione Ortofrutta Veneta e Coldiretti Verona. A partire da gennaio 2023 la mela di Verona sarà riconoscibile grazie a un nuovo marchio inserito nel bollino “Mela di Verona. C’è il Veneto dentro”, che identifica la ...

Il clima sta trasformando la geografia della frutta italiana: i kiwi “migrano” a sud, arrivano avocado e uva senza semi

Cambia la geografia della frutta italiana. Colture tipiche di un territorio si spostano più a sud e varietà tradizionali vengono sostituite da altre, anche straniere, per accogliere le richieste dei consumatori e abbassare i costi di produzione. È il caso dell’actinidia (kiwi) che, in calo nelle regioni finora vocate alla coltura nel centronord, a causa della moria trova nuova casa in Puglia. Così come le varietà di uva da tavola che stanno lasciando il posto a quelle senza semi perché ...

Mela veronese, nuova identità e un look più riconoscibile. Aspettando la IGP la produzione 2022 è cresciuta del 47%

La mela di Verona si presenta con una nuova identità e immagine per il mercato italiano e la GDO, grande distribuzione organizzata. A partire da gennaio 2023 infatti il tradizionale frutto veronese sarà riconoscibile grazie a un logo inedito e a un packaging che ricorderanno non solo la sua provenienza ma anche lo stretto legame con la provincia scaligera, in attesa di ottenere il riconoscimento dell'Indicazione geografica protetta IGP. L’Associazione Ortofrutta Veneta e Coldiretti ...

Insetti, normative, infestanti: nuovi timori in agricoltura. L’impatto del clima e le ricerche sulla difesa fitosanitaria

Come gestire l’impatto dei cambiamenti climatici sulle malattie delle piante, l’adattamento delle piante infestanti all'aumento dell'anidride carbonica nell’aria e l’arrivo sempre più frequente di nuovi insetti, il tutto alla luce delle limitazioni all’uso dei prodotti fitosanitari proposte dall’Unione Europea entro il 2030? Da queste prospettive si è sviluppato il convegno tecnico sulle "Nuove sfide della difesa fitosanitaria: cambiamenti climatici, organismi alieni e limitazi...

Coldiretti: mercato dell’energia e prospettive nel settore vitivinicolo per arginare il rincaro dei costi di produzione

“Mercato dell’energia e prospettive per il settore vitivinicolo” è il titolo del convegno che si terrà in occasione della Giornata del Ringraziamento, nella Sala Civica Polifunzionale, in Via Aldo Moro a Valgatara, mercoledì 16 novembre alle 18. L'appuntamento è organizzato da Valpolicella Benaco Banca, in collaborazione con Coldiretti Verona, il Consorzio Tutela Vini Valpolicella, l’Università di Verona- Dipartimento di Biotecnologie e l’Amministrazione Comunale di Marano di ...

Campagne riarse da caldo e siccità salvate dall’irrigazione. Ma in Veneto il 95% delle risorse idriche si perde nel mare

Per l'agricoltura il 2022 si avvia a passare alla storia come un anno molto difficile, con le campagne riarse - per colpa del caldo record e di una conseguente drammatica siccità - salvate solo dall'irrigazione. Così in occasione dei cento anni dalla nascita della bonifica Zerpana ad Arcole si è celebrata una giornata dedicata alla gestione dell’acqua, culminata con l'inaugurazione del "Casello n. 1" risalente al 1921. E' stata anche l'occasione per il Consorzio Alta Pianura Veneta e il ...

Kiwi, a Verona produzione in crescita (ma anche i costi). Bene anche i Marroni di San Zeno: domani al via la Fiera

Si avvicina la raccolta dei kiwi nella provincia veronese. L’annata produttiva si prospetta positiva sia per qualità che quantità con una crescita dell'87% rispetto al 2021, stagione pesantemente condizionata dalle gelate primaverili. Si stima una produzione di circa 17 mila quintali su 1175 ettari. Verona produce l’85% del kiwi del Veneto, coltivato su 1842 ettari. Lo prevede l’analisi di Elisa Macchi del CSO Servizi Ortofrutticoli di Ferrara, intervenuta a un convegno organizzato da ...

K-Adriatica stima a un +20% le semine di cereali in Italia. Ma la produzione agricola teme la crisi dei fertilizzanti

Per le prossime semine di cereali autunnali e invernali in Italia, specie orzo e frumento tenero, le previsioni sono di un aumento intorno al 15-20% rispetto allo scorso anno. Allo stesso tempo si riscontra un forte clima di incertezza da parte del comparto agricolo in merito all’utilizzo di fertilizzanti e sostanze organiche, che sono alla base dell’agricoltura. "I rischi sono il ridimensionamento della produzione agroalimentare, un nuovo rialzo dei prezzi e dell’inflazione, un consid...

Rischio maltempo, per l’agricoltura è boom assicurazioni. Per Codive “vite, frutta e vivai le coltivazioni più garantite”

Cresce a doppia cifra il valore dei terreni assicurati in agricoltura dai rischi del maltempo. Le colture nel territorio veronese sono state assicurate quest’anno per 544 milioni, un +32% dal 2021 quando valevano 411 milioni. Il Codive, Consorzio di difesa di Verona, stila un primo bilancio ed evidenzia la crescita del settore alla luce dei cambiamenti climatici che si ripercuotono sempre più gravemente sull’agricoltura. Finora infatti il 2022 è stato l'anno più caldo di sempre con una ...

Borchia a Strasburgo interviene a sostegno dell’agricoltura italiana

“Pensiamo seriamente a una nuova valutazione che finalmente tenga conto del mutato contesto internazionale e che sia pronta a deroghe sulla tabella di marcia del Farm to Fork”. Così Paolo Borchia, europarlamentare della Lega e coordinatore Id in commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (Itre), durante il suo intervento nell'assemblea plenaria a Strasburgo. “Nel 2022 il settore agricolo vede un ulteriore peggioramento del trend negativo dello scorso anno. In questo momento ...

A Castagnaro disegna su un campo un enorme missile nucleare per denunciare il pericolo della guerra atomica

A Castagnaro, estremo lembo della provincie veronese prima di quella di Rovigo, è comparsa stamattina un opera di ‘land art’, un enorme missile nucleare con su la scritta “No atomic” disegnato su un campo di 26 mila metri quadri da Dario Gambarin, specialista di questo tipo d’arte figurativa. L’artista, che l’ha disegnato percorrendo con un trattore in su e in giù un campo non coltivato, non è nuovo a questo tipo di opere. In passato ne aveva fatte altre a carattere ecologico ...

A Veronafiere l’agricoltura si sposa con la tecnologia digitale per il risparmio energetico, idrico e la sostenibilità

Fieragricola Tech - qui il nostro video - è la nuova iniziativa di Veronafiere dedicata all’innovazione e alle tecnologie digitali in agricoltura in programma l’1 e il 2 febbraio 2023. La manifestazione si svolgerà una ano sì e un anno no all’interno di Fieragricola, rassegna biennale internazionale del settore primario, a Verona dal 1898 e da allora al servizio della crescita delle imprese e del settore agricolo. «Fieragricola Tech nasce dall’esigenza dell’agricoltura di ...