AOUI 86 results

AOUI. Presentato a Berlino lo studio sull’ipertensione a Verona. Ecco i risultati e le implicazioni

Uno studio sull'ipertensione nell'età adulta, condotto dalla Medicina Interna C di Borgo Roma, ha prodotto risultati significativi e rivelatori. Lo studio, che ha coinvolto 150 medici di base e 228.406 residenti veronesi...

Prevenzione donna. Mercoledì 19 visite gratis negli ospedali di Verona

Per l'Open Day Prevenzione al Femminile di Fondazione Onda, mercoledì 19 giugno, l’AOUI di Verona promuove delle visite gratis allo scopo di preservare la salute della donna. Per poterne fruire è necessaria la prenotazione per la specialità desiderata. Tutti i numeri e le mail al link https://www.aovr.veneto.it/home.  A Borgo Trento Dermatologia offre visite sulla prevenzione delle malattie cutanee, Ostetricia e Ginecologia esegue visite ed ecografie ginecologiche con colloqui ...

Un anno del Comitato etico Veneto per la ricerca clinica con sede a Verona

Il Comitato etico territoriale che, in questi giorni, conclude il suo primo anno di attività ha sede all’ospedale di Borgo Trento e si occupa del territorio sud-ovest del Veneto. Ce ne sono 40 in tutta Italia, stabiliti dal decreto del ministero della Salute, e il loro compito è di esprimere parere su aspetti delicati della ricerca clinica, quali: la sperimentazione sui medicinali per uso umano, le indagini cliniche sui dispositivi medici, gli studi osservazionali farmacologici, usi ...

Nessuna infezione da Citrobacter in Terapia Intensiva Neonatale

E’ arrivata dal laboratorio di Microbiologia del Gemelli di Roma l’anticipazione dell’indagine genomica sul microrganismo responsabile della colonizzazione In Terapia intensiva neonatale. Si conferma che si tratta di Citrobacter koseri, come era stato detto lo scorso 5 maggio. Un batterio fratello ma non gemello di quello che nel 2020 ha causato l’epidemia. Sono molto simili ma non uguali. Come descritto dalla letteratura scientifica questo batterio è ubiquitario. Si trova ovunque. ...

L’Azienda Ospedale impegnata nel sollievo per migliorare la vita dei malati

La cultura del sollievo per migliorare la qualità di vita dei malati è in Aoui un fatto ormai consolidato. In occasione del 26 maggio, Giornata Nazionale del Sollievo, si è fatto il punto sull’applicazione della legge sulle cure palliative. Sono 10 mila l’anno i veronesi che vi ricorrono. Sono complesse e molti attori devono cooperare anche per garantire il setting più adeguato (domicilio, residenza assistenziale, hospice) nella transizione ospedale-territorio, con una rete di cure ...

17 maggio. Giornata contro l’ipertensione. Misurazioni della pressione a Borgo Roma

Misurare la pressione, fare camminate a passo veloce e ridurre il sale. Queste le principali raccomandazioni per non ammalarsi di ipertensione, una patologia che non dà particolari sintomi se non quando è troppo tardi e ha già provocato danni all’apparato cardiocircolatorio oppure a quello renale.  La prevenzione è fondamentale e per questo il 17 maggio è la Giornata Mondiale contro l’Ipertensione. Lo scopo è di rendere la popolazione più consapevole del rischio associato ...

Visita del Papa. Pronti per l’emergenza sanitaria 30 fra medici e infermieri e 160 autisti soccorritori 

Sarà la Centrale operativa Suem 118 a coordinare tutti gli interventi sanitari per garantire la salute pubblica in occasione della visita papale di domani, sabato 18 in città. Il Piano operativo, redatto dal direttore Suem dottor Andriano Valerio, è stato condiviso e inoltrato al Prefetto di Verona dall’Azienda ospedaliera. La necessità di un vero e proprio Piano è determinata dalla previsione di un massiccio afflusso di pubblico: 60 mila persone di cui 53 mila prenotati più i ...

Progetto Obelisk, lotta all’obesità di bambini e adolescenti

L’Italia è il primo paese in Europa per obesità infantile e bambini in sovrappeso. Soprattutto nel nel Centro-sud. Le cause sono genetiche, culturali e sociali e gioca un ruolo fondamentale la bassa scolarità della famiglia.

Citrobacter. Franchi: “Nessun bambino infettato o ammalato“

Il professore Massimo Franchi, direttore del Dipartimento Materno infantile ha comunicato che tutti gli screening effettuati sui bambini attualmente ricoverati in Terapia intensiva neonatale hanno confermato che non ci sono state altre colonizzazioni da Citrobacter koseri. Dei nove neonati solo uno resta positivo, ma non infetto quindi sta bene. Nessun bambino prematuro ricoverato in TIN è infetto. Intanto proseguono le misure di sorveglianza e di isolamento, che hanno consentito da ...

Terapia Intensiva Neonatale. Risposta efficace alla colonizzazione batterica

Nel pomeriggio di venerdì 3 maggio, tre neonati prematuri sono stati identificati come colonizzati da un batterio, scatenando una serie di azioni rapide e decisive presso l'Unità di Terapia Intensiva Neonatale...

Nuovo ambulatorio di Immunologia pediatrica per pazienti sotto i 18 anni con immunodeficienze 

E’ attivo l’ambulatorio di immunologia pediatrica per le visite ai bambini con patologie immunologiche. L'ambulatorio ha come obiettivo di creare una trade union con il territorio perché i bambini e ragazzi, dai 0 ai 18 anni, che vengono inviati dai medici curanti con sospetta patologia e presi in carico per le visite e, se necessario, ricoverati in Oncoematologia pediatrica, diretta dal dottor Simone Cesaro. Febbri periodiche, infezioni ricorrenti o qualsiasi esame prevalentemente ...

Disfunzioni ormonali. Informazione per non sottovalutare i primi sintomi

Bastano 10 semplici regole per garantirsi una buona salute ormonale. Alle tre indicazioni universali sul corretto stile di vita (attività fisica, sana alimentazione e dormire a sufficienza)...

Azienda Ospedaliera. Simonetta Friso direttore di Medicina interna B

Sono decine le malattie che trovano la cura adeguata in Medicina interna B. L’Unità operativa si è specializzata in Epigenetica e Immunoematologia clinica e coagulopatie. Nei 30 posti letto, nel Day service e negli ambulatori di Borgo Roma i pazienti vengono curati dall’équipe medica della professoressa Simonetta Friso, docente universitaria e da qualche mese prima donna a dirigere l’Unità operativa.  Il valore aggiunto del reparto, che si occupa di medicina interna, è che si ...

I 2 ospedali di Verona leader nella lotta all’antibiotico-resistenza

L'antibiotico resistenza è un problema tra i più gravi, anche in prospettiva futura. E' ormai assodato che l'uso sconsiderato degli antibiotici, e non solo quelli prescritti regolarmente e somministrati secondo necessità, ma anche e soprattutto quelli disseminati nell'ambiente dagli allevamenti intensivi di animali, stanno creando e creeranno problemi sempre più gravi. Nei 2 ospedali di Verona l’utilizzo degli antibiotici si è ridotto del 40% nell’area pediatrica, del 30% nelle ...

L’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona si aggiudica oltre 5 milioni del Pnrr

L’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona si è aggiudicata per l’anno corrente oltre 5 milioni di euro nell’ambito del secondo bando del Pnrr. Precisamente 5.338.230 così suddivisi secondo i progetti presentati...