autonomia 19 results

Intervento della Meloni al Festival delle Regioni. Favorevole all’Autonomia, ma in un quadro più ampio di riforme…

E’ in svolgimento fra oggi e domani tra Milano e Monza la prima edizione de 'L'Italia delle Regioni', il Festival delle Regioni e delle Province autonome. Domani sarà presente anche il Presidente della Repubblica. Segnale, questo, che il problema dell’Autonomia è sentito anche presso i massimi vertici dello Stato.Oggi, da remoto, è intervenuta il capo del governo Giorgia Meloni che ha confermato l’impegno preso in campagna elettorale dalla maggioranza di destra-centro in favore ...

Autonomia differenziata. Un modo per rinnovare l’Italia non più rinviabile. Il Veneto la vuole

(di Paolo Danieli) L’Autonomia differenziata serve ad avvicinare le istituzioni ai cittadini che con l’astensione alle ultime tornate elettorali hanno dimostrato di essersene allontanati. Non solo. L’Autonomia,  attraverso l’applicazione pratica dei principi di sussidiarietà  e di responsabilità, serve anche a responsabilizzare le regioni, a sollevare lo Stato da molte incombenze  rendendo più snella l’amministrazione pubblica.Diverse sono le esigenze delle varie ...

Dopo il vertice sull’Autonomia Calderoli, ministro delle Regioni, è ottimista. Ma FdI la vuole abbinata alla riforma presidenzialista

Avanti sull’autonomia. Ma contemporaneamente al presidenzialismo e a Roma Capitale. La Lega spinge sull’Autonomia. Calderoli, ministro degli Affari Regionali, precisa che “fa parte del programma della coalizione”. E allora, appena tornata dal G20 di Bali, la Meloni ne ha voluto parlare subito con i vicepremier Salvini e Tajani e i ministri Calderoli, Lollobrigida e Fitto.FdI frena, ma, consapevole che ormai una parte importante del suo elettorato è al Nord, non s’oppone. Sta ...

Flavio Tosi a Calderoli: vai avanti con l’autonomia, non accettiamo veti dal Pd

Flavio Tosi sostiene l’impegno del ministro per gli Affari Regionali Roberto Calderoli sull’autonomia e lo spinge ad andare avanti: “Non è possibile accettare veti dal Pd e da alcuni suoi governatori, l’autonomia differenziata è totalmente in linea con la Costituzione, vedi il Titolo V, e affermare il contrario significa dire il falso. L’articolo 116 della Carta prevede espressamente la possibilità di concedere ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia secondo l’iter ...

Con Calderoli Ministro per gli Affari regionali l’Autonomia va avanti. Ieri l’incontro con i Governatori

Calderoli, Ministro per gli Affari regionali, è una garanzia per l’Autonomia. Mentre i suoi predecessori hanno traccheggiato, lui è partito in quarta e ieri ha presentato ai Governatori la bozza del ddl.  Invece per quel che riguarda la volontà politica dell’intero governo è prevedibile, com’era da immaginarselo, che a fare da freno sia Fratelli d’Italia, che fin dalla campagna elettorale aveva messo le mani avanti: l’autonomia differenziata si può fare, ma assieme ...

Niente autonomia al Nord? E sia. Cancelliamo allora tutti i vecchi privilegi delle Regioni a Statuto speciale. Iniziando dalla Sicilia…

(di Bulldog) Già detto mille volte, il patriottismo è l’ultimo rifugio delle canaglie, di qualunque colore politico. Ecco allora che per fermare quello che dei referendum popolari hanno chiesto democraticamente – l’assunzione da parte delle Regioni di ulteriori  funzioni attualmente in capo allo Stato senza oneri in più per la collettività e senza minare l’unità nazionale – il centrosinistra usa la carta meridionalista. Come se a 161 anni dall’unificazione del Paese e a 76 ...

Zaia e Fontana: con Calderoli ministro degli Affari Regionali autonomia più vicina

Se il buongiorno si vede dal mattino, per l’Autonomia potrebbe essere la volta buona. Il governo Meloni ha fatto la scelta giusta nominando Roberto Calderoli Ministro degli Affari Regionali. E’ un leghista della prima ora, legato all’Autonomia al punto di essere stato il principale fautore della ‘devolution’, la riforma federalista della Costituzione varata nel 2005 e poi cancellata con un referendum abrogativo. Va da sé che non sarà certo lui ad ostacolare l’iter iniziato nel ...

Tosato, senatore per la terza volta. Sull’autonomia la Lega non accetta rinvii. Grave la responsabilità di Sboarina nella sconfitta del centrodestra

Paolo Tosato è stato eletto in Senato per la terza volta. E’ un leghista doc che prima di approdare in Parlamento è stato anche consigliere comunale di Verona. Altri leghisti, parlamentari e non, passano e vanno. Lui no. E’ stabile, serio, tranquillo ed anche la sconfitta elettorale del 25 settembre non lo scompone e non lo preoccupa più di tanto. Lei è uno dei leghisti veronesi più anziani. Non tanto per l’età, dato che lei ha solo 50 anni, ma per la lunga militanza. Che ...

Bossi mette in piedi una corrente all’interno della Lega: il Comitato del Nord. Il vecchio leone ruggisce ancora

Umberto Bossi ha fondato una sua corrente per portare avanti all’interno della Lega la linea autonomista e ‘padana’. Si chiama Comitato del Nord e sta già ottenendo delle adesioni in Veneto e in Lombardia. Lo scopo è riequilibrare dall’interno la politica ‘italianista’ di Salvini ritornando alle origini del movimento leghista.Bossi, 81 anni e malandato, pareva non fosse stato eletto, tanto che Salvini stava già pensando di proporlo come senatore a vita. Ma poi, dopo un riconte...

Ricciardi (Calenda&Renzi) non riesce a mascherare l’avversione all’Autonomia

L’unica competenza pesante che hanno le regioni è la sanità. Il Veneto ha dimostrato, anche in una situazione critica come quella della pandemia, di saper gestire questo delicatissimo settore in modo efficiente che è stato riconosciuto livello internazionale. Il che rinforza la richiesta di Autonomia, cioè di poter allargare a tutti gli altri settori, a parte la difesa, la giustizia e ciò che la Costituzione attribuisce allo Stato, le proprie competenze. Un’aspirazione condivisa dalla ...

Forza Italia presenta la squadra dei candidati e Berlusconi in collegamento s’impegna per l’Autonomia

Forza Italia ha presentato i propri candidati in Veneto con una conferenza stampa tenuta a Padova. Il segretario regionale Zuin ha stabilito un collegamento telefonico con Berlusconi che ha portato un saluto. E’ ormai una costante del leader azzurro comparire in video o far sentire la sua voce tramite telefono, dato che l’età e le condizioni di salute gli impediscono di essere onnipresente come invece era stato nelle precedenti campagne elettorali. La formula funziona. Il Cavaliere è un ...

Il soprintendente non vuole i fuochi scenici dei Kiss. Un’intromissione che ci porta indietro di 30 anni e ripropone il tema dell’Autonomia 

Ci risiamo. C’è qualcuno che ci vuol far tornare indietro di 30 anni. E’ del 1993 la famigerata legge Ronchey con la quale il ministro dei Beni Culturali vietava l’Arena agli spettacoli non lirici. Decisione cui si allineò anche il suo successore, Domenico Fisichella, pur essendo di Alleanza Nazionale, come Pasetto e Danieli, i due parlamentari veronesi che protestavano per l’assurdità del divieto. Poi la ragionevolezza e il senso del tempo s’affermarono e l’anfiteatro più ...

Autonomia. Pronta la legge quadro. Ora si va al vedo. Draghi la deve portare in Consiglio dei Ministri e poi in Parlamento 

Non facciamoci delle illusioni. Sono tanti quelli che mettono i bastoni fra le ruote. Ma dopo tanti anni d’attesa per avere l’autonomia, possiamo dire di non esserci mai stati tanto vicini. Merito di Zaia che c’ha creduto e che per dar forza all’istanza del Veneto ha addirittura messo in piedi un referendum. Ma della Gelmini, che come  Ministro per gli Affari Regionali, anziché ostacolare come i suoi predecessori, ha favorito il processo. E, va detto, della Lega, la cui presenza ...

La presa di posizione di Amato rilancia l’autonomia

La presa di posizione del Presidente della Corte Costituzionale Giuliano Amato in favore dell’autonomia regionale rilancia la richiesta del Veneto. Richiesta legittimata dal 98,8% dei veneti che hanno partecipato al referendum del 22 ottobre del 2017. Sono passati quasi 5 anni. Abbiamo assistito alla melina dei vari governi tutti poco inclini a rispettare la volontà popolare. Alla base dell’ostruzionismo motivazioni ideologiche ed economiche, che si mescolano e si rafforzano.  L...

Presidenzialismo in cambio dell’Autonomia. E’ la chiave per fare la riforma costituzionale e ricompattare il centrodestra

(di Paolo Danieli) Martedì in Commissione Affari Costituzionali della Camera inizierà la discussione sul ddl costituzionale per l’elezione diretta del Presidente della Repubblica proposta da FdI.  Il presidenzialismo è un vecchio cavallo di battaglia della destra. Fu Almirante il primo a lanciare l’idea nei primi anni ’70, beccandosi l’accusa di voler instaurare una dittatura. Oggi neanche la sinistra arriva più a fare accuse così assurde. Restano comunque delle resisten...