Baroni 17 results

Bologna-Verona 2-0. L’Hellas torna indietro

Una serata storta ci può stare. Se non sei in fondo alla classifica e ti devi salvare. Troppi errori, come ha detto Baroni nella conferenza stampa di fine partita. Ma anche una grande differenza tecnica. Il Bologna è una delle squadre migliori del campionato che gioca il calcio migliore. Decisamente superiore alla Juve con cui l’Hellas aveva pareggiato. E con un gol per tempo a steso al tappeto i gialloblù. Hellas. Brutta partita a Bologna Il primo gol per un’uscita sbagliata di ...

Il Verona di Sogliano. Disegnato per la salvezza

“È stato il giorno di Sean Sogliano al Verona” scrive un’Ansa, riferendo la conferenza stampa che il direttore sportivo del Verona  ha tenuto per spiegare il mercato di gennaio del club gialloblu. Ma più che  “il giorno di Sean Sogliano”, è il Verona di Sean Sogliano. Perché la rivoluzione che ha seguitole cessioni, pesanti, del mercato, ha prodotto una squadra completamente diversa da quella che ha ampiamente deluso nella prima parte del campionato.  Sogliano ha disegnato ...

Hellas sconfitto 2-1 a Napoli. Ma ci poteva stare un pareggio 

Hellas battuto per 2-1 a Napoli dai campioni d’Italia in carica. Ma la sconfitta non ha lo stesso sapore amaro delle numerose altre, decisamente troppe, subite finora. E non solo perché la formazione scesa in campo, la stessa di domenica scorsa, per tutto il primo tempo ha tenuto testa ai padroni di casa con una difesa ordinata e con qualche puntata offensiva. Ma perché s’è vista finalmente una squadra con una sua fisionomia. Sono andati via molti giocatori tra i più validi. Ma forse ...

L’Hellas battuta 2-1 dall’Inter al 93°. Henry sbaglia un rigore al 100° 

L’Hellas ha perso l’incontro con l’Inter a S.Siro al 93° dopo una gara equilibrata e ben giocata.  Un gol, tanto per la cronaca, viziato da un fallo in attacco su Duda atterrato da un attaccante nerazzurro. Ma l’arbitro, nonostante le proteste, l’ha convalidato. Sean Sogliano ha dichiarato:“Secondo gol dell’Inter da annullare. Non parliamo mai di arbitri perché l’errore può sempre capitare, ma quello che è successo oggi è una totale mancanza di rispetto per questo Club, ...

Baroni. Al Verona rimane solo chi è convinto. Partenze importanti

Baroni parla alla vigilia della partita con l’Inter a S.Siro. "Chi rimane a Verona, deve rimanerci convinto, altrimenti giocheranno i giovani. Serve gente accesa, convinta, al 100%. E questo non deve mai mancare".E spiega così, indirettamente, quello che secondo lui è uno dei motivi della sconfitta in casa con la Salernitana, ultima in classifica e concorrente diretta per la salvezza, nonché del deludente girone d’andata.  Baroni dà la spiegazione Ci si chiedeva come mai dopo ...

L’Hellas senz’anima perde in casa 1-0 con l’ultima in classifica 

Un disastro da tutti i punti di vista. Roba da vergognarsi. Errori su errori. Mancanza di idee. Nessun ordine. Incapacità di costruire gioco e di ripartire. Peggio di così…

L’Hellas torna alla vittoria e batte il Cagliari 2-0

L’Hellas torna alla vittoria nello scontro diretto per la salvezza con il Cagliari e esce, almeno per ora, dalla zona retrocessione. La gara, vinta per 2-0, era una di quelle che bisognava vincere a tutti i costi. E così è stato. Anche se il primo tempo, chiuso sullo 0-0, aveva visto un Verona inconcludente e sgangherato contro un Cagliari che aveva avuto diverse occasioni, con un palo ed un gol annullato per fuorigioco millimetrico.Troppi errori in tutti i reparti. Perfino Terracciano, ...

Baroni a Firenze con la ‘rosa’ al completo. A parte Duda squalificato

Baroni a Firenze con la ‘rosa’ al completo per affrontare la ‘viola’. A parte Duda squalificato e Faroni che si prevede possa rientrare la prossima settimana può contare su tutti i gialloblu. E questo è un bel segnale soprattutto per la difesa, che nelle ultime gare s’è dimostrata il ‘ventre molle’ della squadra. Mancherà Duda, espulso con la Lazio per una discutibile somma di ammonizioni, che deve scontare la squalifica, che Baroni definisce insostituibile. Forse ...

Verona-Lazio 1-1. Prova di carattere che muove la classifica

Il Verona pareggia 1-1 con la Lazio e guadagna un altro punto in classifica, prezioso sulla via della salvezza. Prova di carattere dei gialloblu che con un gol di Henry al 72° riescono ad agguantare gli ospiti andati in vantaggio con l’ex Zaccagni al 23°. Una corsa in salita come al solito. Sempre a rincorrere l’avversario che segna con estrema facilità, sempre per degli errori di una difesa che si sta dimostrando il punto debole della squadra. Verona in 10 uomini Una difesa che ...

Prova di carattere dell’Hellas con l’Udinese. 3-3 in rincoraggio continua

Il carattere i ragazzi di Baroni l’avevano tirato fuori solo nel secondo tempo della gara con il Lecce pareggiata in casa per 2-2, sempre in rimonta. Con l'Udinese è successa la stessa cosa. Dopo un buon inizio vanno subito sotto al 16’ per una dormita generale della difesa e dopo un quarto d’ora si beccano un altro gol per un erroraccio. Accorcia le distanze dopo 7 minuti Djuric, su un rigore procurato a Ngonge, che poi alla mezz’ora pareggia con una rovesciata strepitosa, forse uno ...

Adesso è crisi. L’Hellas battuto in casa 3-1 dal Monza

Adesso è crisi. L’Hellas battuto in casa 3-1 dal Monza

Domenica, 12,30 al Bentegodi partita verità col Monza

Domenica, 12,30 al Bentegodi partita verità col Monza

A Torino il Verona pareggia zero a zero. Risultato giusto

Poteva vincere il Torino. Poteva vincere il Verona. Invece è stato pareggio zero a zero. Il risultato più giusto. Ed il risultato che forse in cuor suo voleva portare a casa anche Baroni per interrompere la serie negativa delle due sconfitte e muovere la classifica. Otto punti pongono l’Hellas a metà. L’importante è non scivolare verso il fondo. A Torno pareggio 0-0 La gara ha visto dominare l’Hellas per tutto imprimo tempo, ma senza mai mettere in pericolo la rete granata. ...

L’Hellas perde in casa con l’Atalanta. Altra occasione persa

L'Hellas perde uno a zero in casa con l'Atalanta. Prestazione buona, ma occasione persa. L’Atalanta parte fortissimo e al 13’, per una distrazione della difesa veronese che lascia un uomo libero, passa in vantaggio con tiro diagonale imparabile per Montipò.