calcio 49 results

5 tifosi napoletani denunciati e colpiti da DASPO per un’aggressione in occasione della partita Verona Napoli del marzo scorso

In occasione della partita Verona-Napoli del 13 marzo scorso dei tifosi napoletani, eludendo i controlli della polizia sulle principali strade sono riusciti a raggiungere il ponte S.Francesco nei pressi della Questura e lì hanno aggredito degli ultras veronesi sottoposti a DASPO mentre vi si recavano per ottemperare all’obbligo di firma. Raggiunto il Ponte San Francesco, gli ultras partenopei bloccavano il convoglio scortato dalle forze dell’ordine, scendevano dai mezzi e, armati di ...

Il Verona si congeda dal suo pubblico perdendo con il Torino per 1 a 0

Penultima partita di campionato quella fra Verona e Torino scesi in campo al Bengodi davanti ad un folto pubblico gialloblù per l’ultima gara casalinga. Obiettivo dell’Hellas superare il record dei 54 punti in classifica, ma senza eccessive preoccupazioni. Idem per la squadra di Juric, tornato a Verona dove però l’arrivo di Tudor, che ha fatto molto bene, non ha trovato rimpianti ma solo grande stima e amicizia. I gialloblù non iniziano bene. Forse il gran caldo. Ma c’è per ...

Stavolta Verona non è stata ‘fatal’. Il Milan passa per 3 a 1.

Il Verona, pure sotto la pressione di un Milan superiore che macina diverse occasioni da gol sventata da un ottimo Montipò, al 38’ passa in vantaggio con una delle sue tipiche azioni da gol: Lazovic parte sulla sinistra e passa sul secondo palo dove arriva Faraoni che insacca di testa. La partita sembra mettersi bene, ma al 3’ del recupero del 1°tempo su un’azione incontenibile di Leao che sulla sinistra fa il bello e il cattivo tempo arriva il pareggio rossonero ad opera di Tonali che ...

Il Verona vince a Cagliari per 2-1 e va a 52 punti

Un Verona sicuro, tranquillo, organizzato incontra un Cagliari preoccupato per la classifica non certo rassicurante in prospettiva salvezza. Dopo 8 minuti di dominio assoluto l’Hellas è già in vantaggio con un’azione tutta merito di un caparbio Simeone che sulla fascia destra ha ragione di due avversari e riesce a passare la palla al centro dell’arena dove Barak non ha difficoltà a realizzare il suo 11° gol. Il Cagliari però reagisce e nel primo tempo riesce a mettere in pericolo la ...

Pareggio interno del Verona con la Sampdoria: 1-1

Un rigore alle fine del primo tempo concesso generosamente alla Sampdoria ha condizionato la partita che fino ad allora era stata dominata dal Verona che aveva creato anche qualche occasione con Faraoni. A dire il vero Montipò il penalty l’avrebbe anche parato. Peccato che Caputo, il blucerchiato che l’aveva battuto, è stato pronto a ribattere in rete. Sfortuna nella sfortuna. Quando le squadre sono tornate in campo nella ripresa gli ospiti, con il morale alto per il vantaggio ...

Nel cuore giallorosso di Roma un po’ di gialloblù. Il Verona fa un accordo con il Trastevere calcio, terza squadra della capitale.

Accordo di collaborazione fra Verona e Trastevere, terza squadra della Capitale attualmente in Serie D e che ha spesso sfiorato la promozione in C. L'accordo di scouting e interscambio di giocatori, specie delle giovanili, con l’Hellas è un passo in avanti importante per la società romana.  Secondo il dg dei trasteverini Ettore Placidi, "diamo il via ufficialmente a questa nuova collaborazione, ci conosciamo anche di persona con il gruppo di lavoro dell'Hellas e per noi è un momento ...

Plusvalenze nel calcio. Tutti prosciolti. Il Chievo per lo stesso motivo era stato annientato.

La vicenda plusvalenze riguardava molte società di serie A, a cominciare dalla Juventus, il caso più clamoroso, ma anche Napoli, Sampdoria, Genoa ed Empoli. In B erano le più coinvolte Pisa e Parma. Il Tribunale Federale della Lega Calcio ha prosciolto tutti i club e relativi dirigenti coinvolti da tutte le accuse. Le motivazioni verranno rese note più avanti, ma intanto cadono le richieste della Procura Federale che aveva chiesto per il presidente della Juve, Andrea Agnelli, un anno ...

La brutta figura del Verona non è stata perdere a S.Siro, ma essersi dimenticati di onorare la memoria di uno dei suoi più grandi giocatori: Ciccio Mascetti

Non è bello quello che è seguito alla morte di Ciccio Mascetti, che non è stato solo un grande giocatore e tecnico del calcio italiano e del Verona, ma un nostro concittadino apprezzato e benvoluto da tutti quelli che l’hanno conosciuto.  Non è il caso di sollevare polemiche per quella che è sicuramente stata una enorme gaffe, ma il Verona avrebbe dovuto essere più attento ad onorarne la memoria. Essersi ricordati di mettere il lutto al braccio, come si usa per le squadre di ...

Il Verona in lutto per la morte di Mascetti perde 2-0 a S.Siro con l’Inter

Il Verona è sceso in campo a S.Siro con il lutto al braccio (ma solo nel secondo tempo) per la morte di Ciccio Mascetti, grande giocatore del calcio Italiano e grande numero 8 gialloblù. Al 22’ Bessa, impostando un’azione del Verona dal centrocampo, sbaglia clamorosamente il passaggio sulla fascia destra che diventa un passaggio per Perisic che, solo, ha tutto il tempo di avanzare verso l’area, passare la palla dall’altro lato dell’area a Barella che insacca con un tiro impara...

Il Verona batte il Genoa 1-0 con Simeone e si piazza al nono posto in classifica

Dopo cinque minuti l’Hellas è già in vantaggio sul Genoa con un gol di Simeone che s’è gettato, incontenibile, su una palla che era stata quasi arpionata dal portiere rossoblù. Ma il suo istinto del gol è unico e con una zampata, stretto fra l’estremo difensore ed un avversario è riuscito ad avere la meglio e segnare. Come sempre il Verona inizia attaccando con tutta la squadra, mettendo gli ospiti in difficoltà più volte. L’occasione più grossa l’ha avuta al 20’ con ...

Simeone sbaglia due volte lo stesso rigore e a Empoli è solo un pari: 1-1-

Il Verona è partito molto forte dominando come al solito la gara, ma in un’azione improvvisa dell’Empoli al 26’ i padroni di casa passano in vantaggio con un gol di Di Francesco avvenuto al termine dell’unico attacco portato all’area veronese nel primo tempo. Tudor ha schierato una formazione molto rimaneggiata a causa degli infortuni e delle squalifiche, sette in tutto. Intatto il tridente d’attacco, ma è la difesa a patire di più le assenze dove Coppola, Casale e Sutalo hanno ...

Il Verona pareggia 1-1 a Firenze

Pareggio giusto fra Fiorentina e Verona che si sono spartite il risultato ed un tempo per ciascuno. Parte subito attaccando come al solito il Verona, ma poi, al 10°, per una dormita della difesa subisce il gol della Fiorentina che passa in vantaggio grazie al suo centrattacco che in mezzo a 5 dell’Hellas ha potuto tirare in porta e segnare indisturbato. Potrebbe esserci il comprensibile crollo psicologico. Ma non è così. Dopo soli 9 minuti arriva un rigore per atterramento in area di ...

Verona batte Venezia 3-1. Tripletta di Simeone 

Era il 15 dicembre del 1963 quando venne inaugurato lo stadio Bentegodi che abbiamo oggi. Il “vecio Bentegodi” era in centro, dove adesso c’è il parcheggio sotterraneo di fianco all’Inps.  La partita inaugurale fu proprio col Venezia, che allora non s’era ancora fuso con la Mestrina, ed aveva la maglia neroverde. Finì male per il Verona. Perse in casa 1-0.  A scendere in campo non è il solito Hellas aggressivo che segna nei primi minuti. Anzi, nel primo tempo sono ...

L’Hellas pareggia 2-2 a Roma dopo essere stata in vantaggio per tre quarti di gara

Dopo tre minuti il Verona è già in vantaggio sulla Roma di Mourinho all’Olimpico. Barak raccoglie in spaccata un passaggio dal fondo e insacca con un tiro imparabile. E’ il suo decimo gol. Non sarebbe il suo mestiere segnare. Ma è talmente bravo e messo sempre al posto giusto da diventare un goleador. La gara si mette subito bene per il Verona che domina e non corre percoli. Una sola parata per Montipò. Al 20’ dopo una punizione tirata secondo uno schema Tameze al centro dell’area ...

Vittoria del Verona sull’Udinese: 4-0. E la classifica cresce

L’Hellas segna dopo un minuto e mezzo con De Paoli, l’ex Chievo che è venuto a Verona per sostituire Faraoni. Un grande giocatore che ha subito dimostrato quanto vale segnando il primo gol del vantaggio sull’Udinese e, dopo mezz’ora, propiziando con un passaggio perfetto il secondo, avvenuto ad opera di Barak, un po’ sottotono, ma comunque sempre determinante. I gialloblu chiudono il promo tempo in vantaggio per 2-0, ma non hanno dominato, perché gli ospiti hanno subito cercato il ...