calcio 10 results

Pellissier presenta la sua “Clivense”. Altro nome e altri colori perché è un’altra cosa dal Chievo della favola.

Questa mattina - qui il nostro video - al Payanini Center Sergio Pellissier,  ex capitano e bandiera del Chievo, ha presentato il progetto FC Clivense, di cui è presidente e fondatore assieme a Enzo Zanin. Il nuovo club, che giocherà in Terza Categoria, ma che punta ad entrare nel calcio professionistico già dall’anno prossimo, nasce con l’obiettivo di sintetizzare tutto il bello che uno sport come il calcio deve e può dare. E’ un progetto di sostenibilità, finalizzato a dare ai ...

Blockchain, token, fan token. Strumenti per ridare il calcio ai tifosi

E’ possibile ricreare un legame fra club e tifosi per evitare la deriva iper-capitalista nel calcio che è un elemento importante della cultura popolare? Solo qualche mese fa si stava consumando la legittimazione dell’oligarchia dei grandi club con la costituzione della “Superlega” https://www.giornaleadige.it/riappropriamoci-del-calcio-grazie-alla-tecnologia-e-patrimonio-collettivo/ . Per ora è stata rimossa. Ma non si può stare con le mani in mano.  La possibilità esiste. ...

Riappropriamoci del calcio. Grazie alla tecnologia. E’ patrimonio collettivo

Gli Europei di calcio oltre al bel risultato dell’Italia hanno avuto un altro effetto. Hanno completamente oscurato un fatto eclatante e gravissimo: il tentativo da parte di alcuni grandi club europei di creare una “Superlega”, monopolizzando tutto il calcio mondiale e le ingenti finanze che ci girano attorno. Ma siccome nulla al mondo accade per caso, ritornarci sopra non guasta. Se non altro per capire dove sta andando questo sport che coinvolge centinaia di milioni di persone e ...

Dal caso Chievo un’idea. Rinnovare il calcio, Hellas compreso. Coinvolgere i tifosi con la blockchain

( di Paolo Danieli) Che cosa c’è dietro la vicenda Chievo (nella foto Sergio Pelissier, uno dei possibili protagonisti della ripartenza)? Mettiamo da parte il tifo, errori tecnici e amministrativi, simpatie e antipatie. Andiamo al cuore del problema. Chievo o Hellas cambia poco. Ragioniamo da veronesi. Verona ha avuto per più di vent’anni due squadre ai massimi livelli. Orgoglio per tutta la città. Quando frequentavo Roma non c’era una volta che appena qualcuno sapeva da dove venivo ...

No, la politica deve stare fuori dallo sport. Boicottaggi e pugni neri hanno violato lo spirito olimpico. E non hanno cambiato nulla

(di Paolo Danieli) Ho letto l’intervento di Giorgio Pasetto, autorevole esponente dell’area liberal che approva  gli inginocchiamenti anti-razzisti negli stadi. Sport e politica secondo lui non si possono scindere. E quindi è giusto utilizzare un evento come i campionati europei di calcio e le Olimpiadi. E a sostegno della sua tesi si richiama allo spirito olimpico nella Grecia antica. Ma si dà la zappa sui piedi. Dimentica che quando c’erano le Olimpiadi le polis in conflitto ...

Eusebio Di Francesco è il nuovo Mister del Verona

Questo pomeriggio presso la terrazza panoramica del Due Torri è stato presentato il nuovo allenatore dell’Hellas. Non sarà un campito facile quello di Eusebio Di Francesco sulla panchina del Verona. Sostituire un allenatore come Juric  -andato al Torino-  ed entrare in sintonia con la tifoseria gialloblù com’era riuscito a fare il mister di Spalato è una bella sfida. Se poi si considera che qualche pezzo pregiato verrà sacrificato per motivi di bilancio, la sfida diventa ...

Hellas: Juric addio!

Juric non è più l'allenatore del Verona. Se n’è andato. Era nell’aria. Il rapporto con Setti era diventato difficile. Non c’erano più le condizioni per continuare. Soprattutto dal punto di vista tecnico. Così dopo due stagioni l’allenatore di Spalato che con a disposizione degli elementi di non particolare levatura, quando la salvezza sarebbe stato già un risultato ragguardevole, era riuscito a fare del Verona una squadra da classifica medio-alta, che gioca un bel calcio, ...

Chievo: secondo addio in due giorni

Anche Aglietti se ne va. Non è ufficiale, ma l’allenatore che ha portato il Chievo ai play-off per due stagioni consecutive, senza peraltro riuscire ad ottenere la promozione in serie A, ha deciso di salutare Campedelli. Niente di personale. Nessuna polemica. Anzi, se dovesse ascoltare il cuore resterebbe. Ma obiettivamente non ci sono le condizioni. Non tanto quelle economiche. Lì c’è sempre margine per mettersi d’accordo. Non è quello il problema. La ragione dice ad Aglietti che ...

Assolti i 31 tifosi napoletani che avevano assaltato il bar “Oro bianco”

Sono stati tutti assolti i tifosi napoletani che il 6 novembre 2017 avevano assaltato il bar “Oro bianco” di corso Cavour, che gli ultras partenopei ritenevano fosse un “covo” di tifosi dell’Hellas, notoriamente “nemici” in base all’assurda logica delle tifoserie. Si trattava di una spedizione punitiva, un’azione premeditata e organizzata, incluso il blocco del traffico per agire indisturbati. All’interno del bar c’erano dei tranquilli cittadini con tanto di famiglie e ...

Quella Superleague durata soltanto un giorno

La notizia è stata un bomba. Nel mondo del calcio e non solo. 15 dei più grandi club europei avevano deciso di dar vita alla Superleague un campionato che avrebbe dovuto soppiantare l’attuale Champion’s League gestita dall’UEFA. Al progetto avevano aderito: Manchester City, Chelsea, Liverpool, Arsenal, Tottenham, Manchester United, Juventus, Milan, Inter, Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid. Il presidente sarebbe stato Florentino Perez del Real Madrid. Fra i vicepresidenti ...