città 12 results

Veronapolis a convegno per discutere sul futuro di Verona

Veronapolis, l’osservatorio territoriale creato e animato da Giorgio Massignan, sabato 4 maggio ha tenuto presso l’Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere un convegno sul tema “Quale futuro per Verona”. Oltre a Massignan hanno tenuto delle relazioni Alberto Ballestriero e Guido Zanderigo. Nel corso della mattinata ci sono stati anche i contributi di Enrico Marcolini del Comitato di Verona sud e di Stefano Dindo di Alleanza civica per un Grande Castelvecchio. Ha moderato Federica ...

Vinitaly and the City – Verona in wine. 4 giorni nel cuore della città dedicati ai wine lovers

Vinitaly and the City, dal 12 al 15 aprile l’evento di VeronaFiere dedicato a wine lovers che animerà il cuore della città, una location prestigiosa, per promuovere la cultura del vino e del bere in modo consapevole e responsabile. L’inaugurazione ufficiale sarà venerdì 12 aprile alle 18 presso la Loggia del Fra Giocondo, in piazza dei Signori. https://youtu.be/Uga209PqYoM La manifestazione, come spiega l’amministratore delegato di VeronaFiere Maurizio Danese, era nata per ...

Il G7 è iniziato questa mattina in Gran Guardia

Questa mattina, pochi minuti prima dell’inizio del G7 nel Palazzo della Gran Guardia, abbiamo sentito un commento del sindaco Damiano Tommasi sull’importanza dell’evento e, per quanto riguarda la sicurezza e la mobilità, il comandante della Polizia Locale Luigi Altamura. https://www.youtube.com/watch?v=wfhbFiQABio Il sindaco ha osservato come con il G7 Verona riaffermi la propria centralità e l’efficienza organizzativa nella gestione di un evento internazionale di grande ...

Urbanistica. L’amministrazione Tommasi non condivide le scelte con la città

(di Giorgio Massignan) Quale coordinatore dell’Osservatorio territoriale “Veronapolis”, qualche giorno fa, ho chiesto al sindaco e alla vicesindaca di incontrarci per un confronto su alcune scelte urbanistiche che sembrano stiano per essere assunte  da questa amministrazione comunale, ma non ho ricevuto alcuna risposta.La difficoltà degli attuali amministratori a confrontarsi con coloro che non appartengono a gruppi politici e/o sociali di loro dichiarata fedeltà, l’avevo colta già ...

I progetti mai realizzati che avrebbero potuto migliorare Verona

(di Giorgio Massignan) In questi mesi l’amministrazione comunale sta predisponendo la nuova variante generale al PAT, per cercare di risolvere alcuni dei problemi che da decenni affliggono il nostro territorio, e soprattutto per provare a definire un’idea di città in grado di definire un equilibrio urbanistico, sociale e culturale che, da tempo, a Verona manca.   A tale riguardo, molte delle passate amministrazioni avevano incaricato vari professionisti per progettare i recuperi e le ...

Urbanistica. Obiettivi e/o sogni per il 2024

(di Giorgio Massignan) È iniziato il nuovo anno e, nella speranza che il Pat (Piano di Assetto Territoriale), in fase di elaborazione da parte della Pubblica Amministrazione, raggiunga gli obiettivi presentati nel programma elettorale della coalizione vincente, mi permetto di aggiungerne altri e di sottolineare quelli che ritengo più importanti. Urbanistica partecipata Un metodo di reale urbanistica partecipata, che non sia di solo ascolto, con relative osservazioni, ma di concreta e ...

Un bilancio non contabile alla fine del 2023

(di Giorgio Massignan) Al temine di un anno solare è consuetudine fare un bilancio.  Così, anch’io ho tentato di valutare i risultati ottenuti dopo tanti anni trascorsi a cercare di tutelare Verona, i suoi monumenti, il suo paesaggio, il suo equilibrio socio-economico, la sua cultura, il suo territorio.  Bilancio esistenziale Il mio non è stato un bilancio puramente contabile, da partita doppia, ma esistenziale.   Inoltre, mi sono chiesto perché, a 71 anni, stia ancora ...

L’Amministrazione Tommasi porta all’esame della città il PAT. Ma l’impressione è che sia già stato deciso tutto

(di Giorgio Massignan) La giunta, su proposta della vicesindaca Barbara Bissoli, ha approvato il metodo e i contenuti base della variante generale al PAT (Piano di Assetto del Territorio).  Le premesse teoriche che ha illustrato sono tutte condivisibili, sia per quanto riguarda il metodo, aperto all’ascolto e al confronto con le realtà cittadine, che per gli ipotetici obiettivi. Nella sua esposizione ha sostenuto la limitazione del consumo di suolo, il miglioramento del trasporto ...

Verona Polis, osservatorio territoriale

(di Giorgio Massignan) Questa mattina si è svolto il primo incontro del rinnovato osservatorio territoriale “Verona Polis”. Scopo dell’osservatorio è di coordinare un dibattito sulla nostra città e sulle scelte urbanistiche, culturali e sociali della e delle Pubbliche Amministrazioni di Verona.  Saranno esaminati e discussi i contenuti e i problemi reali del nostro territorio, evitando le questioni di partito e/o di colore politico. La composizione dei partecipanti a questo ...

Convegno in Gran Guardia su costruzioni, infrastrutture e rigenerazione urbana

Giovedì 22 giugno, alle 9 in Gran Guardia, Convegno sul tema “Le nuove sfide della Pubblica Amministrazione nel comparto delle costruzioni e delle infrastrutture esistenti, dalla rigenerazione urbana alla riqualificazione funzionale e antisismica a favore della conservazione, sicurezza, digitalizzazione e sostenibilità delle opere secondo le direttive europee e il Green Deal”. Il focus, promosso dall’Ordine degli Ingegneri di Verona assieme all’Ordine degli Architetti, ...

La moria delle botteghe artigiane porta alla desertificazione dei centri storici delle nostre città

Le botteghe degli artigiani, nucleo storico ed embrione dell’industria moderna, continuano a chiudere. Le cause sono state rilevate con la consueta puntualità dalla Cgia di Mestre: l’aumento degli affitti, delle tasse, il ricambio generazionale che manca, la concorrenza della grande distribuzione e adesso anche le vendite online. Negli ultimi 10 anni il numero delle microimprese artigiane tra titolari, soci e collaboratori iscritti all'Inps è crollato di quasi 300 mila unità, per la ...

Verona ancora prima città in Italia per la tutela degli animali

Se è vero quello che diceva Gandhi che "la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”, allora possiamo proprio dire che Verona è una delle città più civili d’Italia dato che è stata premiata ancorata volta come il comune che ha più attenzione per gli animali. La classifica,stilata da Legambiente, ha conferito a Verona il Premio nazionale ‘Animali in città 2021’. Fra le città medio-grandi, dopo aver analizzato quanto fatto dai vari comuni e dalle Asl ( ...