immigrazione 13 results

11 mila sbarchi in 10 giorni. 9 clandestini anche a Verona. La Francia ci accusa di non mantenere i patti. La Meloni pretenda di vederli. Se esistono

(p.d.) Sono arrivati a Verona 9 degli immigrati clandestini sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa,  Catania e Reggio Calabria. Saranno accolti nei Caf di Roverchiara e Nogara. Da giugno a oggi nella nostra provincia ne sono arrivati 500. Lo ha detto il Prefetto, da cui dipende il ricollocamento di coloro che sono sbarcati sulle coste italiane: 11 mila solo negli ultimi 10 giorni.  Giorgia Meloni sta guidando il governo in uno dei momenti più difficili della storia italiana. Tra le varie ...

Zaia. I Veneti emigrati all’estero non sono andati a riempire le carceri! 

(p.d.) In occasione della "Giornata dei Veneti nel Mondo” che quest’anno s’è tenuta sulla Piana del Cansiglio, in provincia di Belluno, una delle più grandi foreste che ci sono in Italia, il presidente della Regione Luca Zaia ha osservato che "l'emigrazione veneta ha portato i migliori valori della nostra terra: onestà, laboriosità, spirito di sacrificio, inventiva, diventando anno dopo anno, decennio dopo decennio, un punto di riferimento per i contesti sociali nei quali ogni veneto ...

Nel silenzio del governo gli sbarchi continuano. L’Italia ha il suo campo di concentramento. E’ a Contrada Imbriacola, Lampedusa 

( di Paolo Danieli) Non è che i problemi si risolvono non parlandone. Anzi, s'aggravano. E’ quello che nel silenzio generale sta accadendo con gli sbarchi. Sono continuati, continuano e continueranno, anche se non se ne parla e il governo fa finta di niente. Lampedusa è in una situazione disastrosa: 2000 immigrati irregolari in un campo di concentramento concepito per 350, in mezzo alla sporcizia ed al degrado più totale. Una cosa indegna di un paese civile. Ma siccome l’accoglienza è ...

“Le donne bianche qui non salgono”. Sono loro i razzisti che vogliono comandare a casa nostra. Non possiamo stare con le mani in mano. Bloccare gli arrivi prima che sia troppo tardi

(di Paolo Danieli) “Le donne bianche qui non salgono”. Questo dicevano ii teppisti arabi sul treno Peschiera-Milano mentre molestavano sessualmente delle ragazze italiane. Probabilmente gli stessi che a Peschiera si sono resi protagonisti di un pomeriggio di violenze che hanno scatenato la reazione indignata di tutti i cittadini onesti. “Le donne bianche qui non salgono”. Ci rendiamo conto della gravità di questa affermazione? Del pericolo che contiene? Della mentalità di chi ...

Siamo distratti dal Covid e dalla guerra. Ma gli sbarchi continuano: 67 mila solo nel 2021

Il Covid prima e la guerra in Ucraina poi hanno oscurato un’altra sciagura che ha investito l’Italia: gli sbarchi di immigrati clandestini dall’Africa che continuano incessanti e che assorbono ingenti risorse. Nel 2021 sono raddoppiati. Non se ne parla, ma gli africani continuano ad arrivare. E rimangono qui. La maggior parte di quelli che richiedono asilo non hanno i requisiti, ma rimangono comunque sul territorio nazionale come irregolari. Questo produce ricadute negative sull’ordine ...

I polacchi accolgono milioni di ucraini, ma non vogliono siriani e afghani. Il motivo c’è. L’ha spiegato Rampini, il ‘liberal’ dalle tiracche rosse

(pd) E’ ospite fisso dei talk show. Fa colore con le sue tiracche rosse e la chioma bianca ricciuta. E’  Federico Rampini, giornalista italo-americano di sinistra. Dalla sua bocca mai ci si sarebbe aspettati che uscisse quello che ha detto qualche giorno fa parlando dell’esodo in Polonia dei profughi ucraini. Ne sono arrivati 2 milioni. E i polacchi, ha osservato il conduttore della trasmissione, li hanno accolti subito senza fare una piega, con un’umanità e una disponibilità ...

Arrestati due 22enni per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

La scorsa settimana la Polfer ha arrestato due stranieri di 22 anni, in esecuzione di un ordine applicativo della misura degli arresti domiciliari, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Verona, a causa di un’attività di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina verso il nord Europa avvenuta tra agosto e novembre dello scorso anno, a bordo di carri merci. I giovani di origine subsahariana, incensurati e in regola con il permesso di soggiorno, residenti in provincia di Monza ...

Covid e sbarchi. Come versare acqua in un secchio bucato

Solo nella notte scorsa sono sbarcati a Lampedusa altri 119 immigrati clandestini. Su una prima barca di 6 metri, bloccata a 5 miglia dalla Guardia di finanza, c'erano 29 persone, fra cui 4 donne, provenienti da Sudan, Somalia e Guinea. Su un gommone di 7 metri, intercettato a 37 miglia dalla Guardia costiera, ce n’erano 36, fra cui una donna, provenienti da Senegal, Sudan, Mali, Etiopia, Egitto, Gambia, Libia ed Algeria. Sulla terza imbarcazione di 9 metri viaggiavano c’erano 54 ...

La tragedia della Manica evidenza l’immigrazione come un problema europeo e non solo italiano

Quando la pressione immigratoria era solo sulle coste italiane i partner europei se ne fregavano. L’immigrazione non era affar loro. Però adesso che comincia a toccarli direttamente hanno cambiato atteggiamento. Ieri il presidente francese, Emmanuel Macron, dopo la morte di 31 migranti nella Manica ha sentenziato: ”la Francia non lascerà che la Manica diventi un cimitero”. Finché accadeva nel Canale di Sicilia non c’era problema. Ma adesso che accade sulle coste francesi. E così ...

25 milioni dall’Europa per difendere i confini. Quelli orientali

L'Europa stanzia 25 milioni di euro per difendere i confini della Polonia e dei paesi dell'Est sottoposti alla pressione immigratoria. E' il risultato della crisi alla frontiera con la Bielorussia. E' evidente a tutti come il problema immigrazione venga affrontato da Bruxelles con il classico metodo dei “due pesi e due misure”. I confini orientali vanno difesi. Magari l'Ue finanzia anche il muro che la Polonia ha deciso di costruire per impedire che si entri sul territorio nazionale. Al ...

Polonia, Putin, Draghi. Quando i nodi vengono al pettine

I nodi vengono al pettine. Sono anni che leader, intellettuali, politici, preti, attori, cantanti e guitti d’ogni genere predicano l’accoglienza di chiunque sbarca sulle coste italiane e condannano col marchio di razzismo e fascismo chi esige il rispetto dei confini. Ecco allora arrivare puntuale la risposta di Putin che evidenzia tutte le contraddizioni dell’Europa politicamente corretta. ”Quando le guardie di frontiera e i militari polacchi picchiano i migranti, - dichiara ...

Draghi: basta sbarchi. Era ora!

Al vertice sulla Libia di Parigi Draghi parlando dei continui arrivi sulle coste italiane di immigrati ha fatto una dichiarazione che si spera inauguri un nuovo corso dell’Italia riguardo all’invasione dall’Africa cui è sottoposta.  "Questi sbarchi continui"  ha dichiarato "in Italia rendono la situazione insostenibile: l'Ue deve trovare un accordo su questo fronte". "Noi stessi dobbiamo riuscire a investire di più in Libia, a spendere più denaro per creare condizioni ...

Il Papa predica l’accoglienza, ma in Vaticano le Guardie Svizzere non fanno entrare nessuno.

Il Papa fa il Papa, si sa. E deve avere una buona parola per tutti. D’altra parte, siamo o non siamo tutti fratelli? E poi, il Papa si chiama anche Francesco. Come il santo che chiamava “fratello” il sole e “sorella” la luna e considerava fratello alche il lupo di Gubbio che voleva mangiarlo, i passeri e tutti gli esseri del creato. Quindi come meravigliarsi se rivolgendosi ai Rom durante il suo viaggio in Slovacchia il Pontefice ha detto "Sì, la Chiesa è casa, è casa vostra. ...