Infortuni sul lavoro 8 results

Infortuni sul lavoro, Verona resta la realtà più pericolosa del Veneto: sei i decessi da gennaio

«Il Veneto è ancora sul podio nazionale per numero di vittime in occasione di lavoro.  Una rilevazione drammatica per il primo trimestre del 2023. Perché stiamo parlando di 20 vittime; 15 quelle rilevate in occasione di lavoro e 5 in itinere.  E con questi dati il Veneto è ancora al terzo posto in Italia dopo la Lombardia (29 decessi) e il Piemonte (16). Numeri che portano il Veneto ad abbandonare la zona rossa e ad entrare nella meno allarmante, ma non certo confortante, zona arancione, ...

Morti sul lavoro, più 17% nel Veneto. A Verona già 9 decessi. E siamo una delle zone d’Italia più “fortunate”

Da gennaio a luglio 2021 sono 41 le vittime rilevate in occasione di lavoro in Veneto (9 in più di giugno) e 12 i lavoratori che hanno perso la vita in itinere. Così la regione rimane al 7°posto nella graduatoria nazionale per numero di decessi in occasione di lavoro; ma fa rilevare un indice di mortalità rispetto alla popolazione lavorativa che risulta essere tra i più bassi del Paese. E infatti, nella nuova zonizzazione elaborata dall'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega ...

Infortuni sul lavoro, il Covid picchia duro in Veneto. Verona maglia nera

Anche a fine aprile il Veneto continua a rimanere sul podio nazionale per numero di denunce di infortunio sul lavoro legate al Covid-19, dopo Lombardia e Piemonte. Da gennaio 2020 ad aprile 2021 sono infatti 18.271 i lavoratori contagiati in regione. Vittime del Covid cresciute del 3% nel mese di aprile 2021. Per quanto invece riguarda i decessi sul lavoro legati al contagio, il Veneto con 23 vittime (4 in più rispetto a fine marzo), è ottavo nella graduatoria nazionale. Ed è ...

Morti sul lavoro, causa Covid a gennaio più 67%

«Crescono del 67% le morti sul lavoro in Veneto e quasi la metà sono dovute al contagio da Covid. Rispetto a gennaio 2020 quando i decessi erano 3 (di cui uno in itinere), nel gennaio 2021 sono diventati 5, tutti registrati in occasione di lavoro. Ed il Veneto, purtroppo, è secondo in Italia per numero di morti bianche». Questa l'istantanea del primo mese dell'anno scattata dall'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre, e descritta nelle parole del presidente, ...

Infortuni sul lavoro, Verona la peggiore realtà veneta con 24 morti nel 2020

"Cresciute del 14% le vittime in occasione di lavoro. Rispetto alle 57 del 2019 siamo passati a 65. Un dato sconfortante e drammatico in cui il Covid pesa moltissimo. Perché una vittima su 6 in occasione di lavoro è deceduta proprio a causa del contagio da Covid-19". Questi sono i primi dati utilizzati dall'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre, per iniziare l'esplorazione della mappatura dell'emergenza morti bianche in Veneto da gennaio a dicembre 2020. Unico ...

Covid-19, nel Veneto oltre 12mila lavoratori contagiati. 3mila a Verona. Boom con la seconda ondata

"Il Veneto nel 2020 è sul podio nazionale per il numero di denunce di infortunio legate al Covid -19. Un record amaro per la regione che conta a fine dicembre 12.735 denunce pari al 9,7% del totale nazionale (131.090). Un'emergenza che si aggiunge ad un'emergenza costante nel nostro Paese, ovvero quella degli infortuni e delle vittime nei luoghi di lavoro che il nostro Osservatorio conosce molto bene". A colpire in particolare Mauro Rossato, Presidente dell'Osservatorio Sicurezza sul ...

Morti sul lavoro, Verona ha il dato peggiore del Veneto

"La media della mortalità sul lavoro in Veneto è drammatica: 7 vittime al mese da gennaio a novembre per un totale di 81 decessi; dei quali 59 in occasione di lavoro, cresciuti rispetto allo scorso anno del 13%, e addirittura del 175% in provincia di Venezia". A descrivere la nuova emergenza in regione è Mauro Rossato, Presidente dell'Osservatorio Sicurezza sul lavoro Vega Engineering di Mestre, sulla base dell'ultima indagine elaborata dal proprio team di esperti dell'Osservato...

Morti sul lavoro, più 15,4% da gennaio a novembre 2020. Il Covid miete una vittima su tre

"È un bollettino drammatico quello delle morti sul lavoro da gennaio a novembre 2020. Una strage in cui si contano 1151 vittime. Con un incremento del 15,4% rispetto al 2019. E il dato più sconfortante è che il 31,7% di tutte le morti è dovuto al Covid-19. Incidenza che arriva al 38,4% considerando solo le morti avvenute in occasione di lavoro (952), ed escludendo quindi quelle verificatesi in itinere (199). Sono, infatti, 366 i lavoratori che hanno perso la vita a ...