lega 63 results

La Lega ripropone l’innalzamento a 72 anni dell’età pensionabile dei medici. Ma i sindacati non ci stanno

I sindacati medici non ne vogliono sapere: l’età della pensione rimane a 70 anni. Non si deve alzarla a 72, come era stato proposto in un emendamento al Milleproroghe. Emendamento che però era stato bocciato dalle commissioni Bilancio e Affari costituzionali del Senato. La ratio dell’innalzamento dell’età pensionabile è un escamotage per attutire l’emergenza data dalla mancanza di personale medico. Preso atto che la vita media s’è alzata, che a 72 anni le persone sono ancora ...

Borchia: 253 milioni per il Nodo Verona – Ingresso Ovest. Con Salvini spinta decisiva

Paolo Borchia, eurodeputato veronese della Lega, ma anche segretario provinciale del Carroccio interviene su un importante risultato per il potenziamento delle infrastrutture del nostro territorio. “Bene la pubblicazione del bando di gara per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori del Nodo di Verona - Ingresso Ovest, parte integrante della nuova linea Alta Velocità/Alta Capacità Brescia-Verona-Padova, per un importo pari a 253 milioni di euro”.  Così Paolo ...

Paolo Borchia vince il congresso provinciale della Lega ed è il nuovo segretario provinciale

Paolo Borchia è il nuovo segretario provinciale della Lega. Si è concluso da poco in Fiera il congresso del partito che si è svolto per tutta la domenica. Allo spoglio Borchia ha ottenuto 346 voti contro i 232 di Vito Comencini sul quale sono confluiti i voti degli amici di Paolo Paternoster che dopo aver annunciato la sua candidatura nei giorni scorsi ieri l’aveva ritirata dichiarando di appoggiare il giovane ex deputato. La Lega veronese, dopo un lungo periodo di commissariamento ...

Congresso Lega, si candida anche Paolo Paternoster

Si anima la corsa alla segreteria provinciale della Lega: in campo scenda anche Paolo Paternoster, già presidente di Agsm e già deputato. La presentazione di domani si terrà presso il Caffè Liston 12 in Piazza Bra a Verona e saranno presenti: Luca Coletto, Assessore alla sanità dell'Umbria; Alessandro Cappiotti, l'ex Presidente Istituto Assistenza anziani; Francesca Toffali, già assessore comune di Verona e Luca Zanotto, già vice Sindaco Comune di Verona. Paternoster sfida Paolo ...

Lega. Le dinamiche interne giocano in favore di Salvini. Nonostante la debacle elettorale 

Tutti erano convinti che la debacle elettorale della Lega avrebbe portato alla destituzione di Salvini e alla sua sostituzione con qualcuno della corrente ‘dei governatori’. E invece no. Il crollo di consensi è stato assorbito in men che non si dica. A parte qualcuno, nessuno ha osato mettere in discussione la leadership. Addirittura Salvini si è rafforzato.E’ determinante nella coalizione, dove Lega e Fratelli d’Italia costituiscono i due pilastri di destra che sono maggioritari. ...

La destra al governo comincia alzando il tetto del contante a 10 mila euro. La Meloni lo annuncia nel discorso sulla fiducia in Senato

Alzare il tetto del contante a 10mila euro. La proposta è della Lega, primo firmatario Bagnai, deputato. Salvini, vice-premier la sostiene come una ”proposta di buonsenso della Lega, in linea col programma del centrodestra e con altri paesi europei: meno burocrazia, più libertà”.E sulla stessa linea è la mente ispiratrice di FdI Giovanbattista Fazzolari, senatore, che rinforza la proposta affrenando che  «l’aumento al tetto del contante è da sempre nel programma di FdI, del ...

Vito Comencini (Lega) in visita all’ambasciatore russo

Ieri l’ex-deputato veronese della Lega Vito Comencini che ha sempre seguito da vicino la vicenda ucraina, ancora prima che scoppiasse la guerra, e che si ha sempre espresso molta preoccupazione per il deterioramento dei rapporti fra la Russia e l’Italia dovuto alle sanzioni e all’invio di armamenti alle truppe di Zelenski, si è recato all’ambasciata della Federazione Russa ed ha avuto un colloqui con l’ambasciatore di Mosca. «Trovandomi a Roma in questi giorni -  ha ...

Comencini (Lega) critica Ziveloinghi: si barcamena sul problema baby gang

Il responsabile cittadino della Lega, Vito Comencini, interviene sul problema baby gang attaccando l’amministrazione Tommasi sul problema delle baby gang e quindi sul tema della sicurezza. «Sollevano molti interrogativi - dice Comencini- le dichiarazioni dell’assessore Zivelonghi. Innanzitutto mi domando se si sia resa effettivamente conto di essere l’assessore alla sicurezza e di tutto ciò che questa delega dovrebbe comportare, come risposte concrete da dare ai cittadini».  ...

Tosato, senatore per la terza volta. Sull’autonomia la Lega non accetta rinvii. Grave la responsabilità di Sboarina nella sconfitta del centrodestra

Paolo Tosato è stato eletto in Senato per la terza volta. E’ un leghista doc che prima di approdare in Parlamento è stato anche consigliere comunale di Verona. Altri leghisti, parlamentari e non, passano e vanno. Lui no. E’ stabile, serio, tranquillo ed anche la sconfitta elettorale del 25 settembre non lo scompone e non lo preoccupa più di tanto. Lei è uno dei leghisti veronesi più anziani. Non tanto per l’età, dato che lei ha solo 50 anni, ma per la lunga militanza. Che ...

Bossi mette in piedi una corrente all’interno della Lega: il Comitato del Nord. Il vecchio leone ruggisce ancora

Umberto Bossi ha fondato una sua corrente per portare avanti all’interno della Lega la linea autonomista e ‘padana’. Si chiama Comitato del Nord e sta già ottenendo delle adesioni in Veneto e in Lombardia. Lo scopo è riequilibrare dall’interno la politica ‘italianista’ di Salvini ritornando alle origini del movimento leghista.Bossi, 81 anni e malandato, pareva non fosse stato eletto, tanto che Salvini stava già pensando di proporlo come senatore a vita. Ma poi, dopo un riconte...

Zaia e Fedriga restano al loro posto. Per ora. Niente incarichi romani. Ma Zaia affacciandosi da Palazzo Balbi vede Bruxelles

Luca Zaia e Massimiliano Fedriga hanno deciso e chiudono ogni spazio alle illazioni che li vorrebbero in partenza per Roma per andare a guidare qualche ministero. No, loro rimangono alla guida del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia.Lo hanno detto rispondendo a specifiche domande in occasione della prima apparizione pubblica dalle elezioni, a Trieste."Mi piacerebbe continuare in Friuli Venezia Giulia ricandidarmi nel prossimo anno. Poi il risultato dipenderà dalla fiducia che i cittadini di ...

Ciambetti mette le mani avanti dopo la grande vittoria di FdI. Nessun riequilibrio in regione. Valgono i risultati di due anni fa

Roberto Ciambetti (Lega), presidente del Consiglio Regionale del Veneto: nessuna ripercussione dei risultati elettorali sugli equilibri regionali “visti i risultati usciti dalle elezioni solo due anni fa. Mette così le mani avanti l’esponente leghista circa l’eventualità che Fratelli d’Italia, alla luce del clamoroso risultato elettorale, possa chiedere un riequilibrio delle posizioni a livello regionale. Da parte del partito della Meloni non è stata avanzata né ventilata nessuna ...

Francesco Storace. Uno dei leader storici della destra italiana vota Lega

Francesco Storace è uno dei leader storici della destra italiana. Quando Fini successe ad Almirante alla guida del Msi fu il suo addetto stampa. Poi, con Alleanza Nazionale fu uno dei ‘colonnelli’ cui facevano capo le componenti del partito. Con Alemanno rappresentava la ‘destra sociale’, cioè l’anima nazional-popolare della destra. E’ stato Governatore del Lazio e Ministro della Salute. Non condividendo più la linea finiana nel 2007 fondò La Destra, nell’intento di ...

Borchia (Lega): Nessuna lezione su autonomia ed energia dall’assenteista Calenda

"Chiacchiere e polemiche tante, presenze poche. Il Veneto merita ben altro". Paolo Borchia, eurodeputato veronese della Lega e responsabile del Dipartimento regionale per l'energia del Carroccio, bacchetta il leader di Azione a margine del tour elettorale veneto: "Alle europee di tre anni fa, il Nord-est ha già dato troppa fiducia a Calenda, dimostratasi mal riposta: la sua esperienza al Parlamento europeo non ha lasciato segno, a Bruxelles si è visto poco; le percentuali di partecipazione ...

Cerea. La Lega presenta i suoi candidati. Fontana, vice-Salvini, punta di diamante della squadra leghista

(m.d.) La Lega - qui il nostro video - ha scelto Cerea per presentare la squadra dei suoi candidati alle elezioni politiche. Ieri sabato 3 settembre al Expo della ex Perfosfati il segretario della locale sezione Stefano Brendaglia e il commissario provinciale Nicolò Zavarise hanno presentato i candidati leghisti alla presenza del parlamentare europeo Paolo Borchia. Una scelta precisa quella di Cerea, e non del capoluogo, per dimostrare che la Lega è attenta al territorio e va in provincia, ...