tumore 13 results

La vitamina D fa bene alle ossa e aiuta a prevenire il cancro

Una recente ricerca anglo-danese-americana pubblicata sull’autorevole rivista Science ha rilevato che la vitamina D potenzia la risposta immunitaria dell’organismo nei confronti delle cellule tumorali. Potrebbe quindi essere utilizzata nella prevenzione e nella terapia del cancro. E’ noto da tempo che la vitamina D interagisce con vari recettori cellulari ed è importante per il metabolismo del calcio e del fosfato, determinanti nella crescita e nel mantenimento delle ossa. Ma è ...

Cancro. Povertà e ignoranza fra le concause

n Italia circa un quarto delle 30 mila morti per cancro (dato 2019) è riconducibile a bassi livelli di istruzione che spesso condizionano anche la successiva capacità di reddito...

Carcinoma mammario nelle donne under 40. Un problema per la natalità

Il carcinoma mammario nelle donne under 40, è in aumento dell’1%. Un dato che in termini assoluti non è preoccupante. Ma lo è se rapportato al calo demografico...

Meno morti per tumore al polmone in Italia

Negli ultimi 30 anni sono diminuite le morti per tumore al polmone in Italia. Non solo tra gli uomini, come ampiamente documentato, ma anche tra le donne. Lo afferma uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità, fatto con l'Istituto Nazionale di Statistica, il Registro Tumori dell’Emilia-Romagna e l’Università di Padova e pubblicato dall’International Journal of Cancer. I morti per tumore al polmone Lo studio ha utilizzato i dati Istat di mortalità negli ultimi 30 anni ed ...

Torna Ottobre in Rosa. L’iniziativa dell’Ulss9 per la prevenzione del tumore al seno 

“Ottobre in rosa”, è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. Come ogni anno l’ULSS 9 promuove un calendario di appuntamenti organizzati in collaborazione con...

Tumore raro di 4 chili asportato in chirurgia toracica a Verona

E’ andato bene il primo controllo post operatorio del paziente di Genova che, a fine gennaio, ha avuto l’asportazione di un raro tumore al polmone.  L’equipe del dottor Maurizio Infante, direttore dell’Uoc Chirurgia toracica, è intervenuta con successo su un tumore di 26 centimetri, che occupava l’intero polmone sinistro. Il referto istologico della massa neoplastica ne aveva confermato l’eccezionalità: 4 chili e 85 grammi.  Al paziente, un uomo di 45 anni ...

I tumori testa-collo. Fra le cause fumo e alcol e anche, in aumento vertiginoso, il Papillomavirus

Il 17% di tutte le neoplasie è dato dai tumori della testa e del collo. Il  70% di questi tumori è causato dal fumo e dall’alcol, ma soprattutto delle tonsille, è causato dal Papilloma virus, Hpv. Si calcola che negli ultimi trent’anni le neoplasie causate da questo virus, trasmesso per via sessuale, siano aumentate del 300%.Determinante per far calare l’incidenza la vaccinazione che dal 2008 ai ragazzi e alle ragazze dagli undici anni in su viene offerta gratis dal Ssn, ma i cui ...

Dopo la prostatectomia radicale solo un paziente su dieci ha accesso alla protesi peniena

Una delle conseguenze più sgradite dell’intervento per il tumore della prostata è la perdita dell’erezione del pene. Oggi, alla luce dell’esperienza clinica degli ultimi decenni il ricorso alla chirurgia è meno frequente e, quando è necessario, grazie ai progressi tecnologici, sono possibili interventi conservativi e mini-invasivi che consentono una normale attività sessuale. Tuttavia ogni anno in Italia per  circa ventimila casi avanzati di tumore è ancora necessaria la ...

Nuovo acceleratore lineare all’ospedale di Legnago. Un’arma potente contro i tumori

Inaugurato oggi all’Ospedale di Legnago il nuovo acceleratore lineare di ultima generazione per le terapie antitumorali in dotazione all’Unità Operativa Complessa di Radioterapia e Medicina Nucleare, diretta dal Dr. Francesco Fiorica. Erano presenti l’assessore alla Sanità delVeneto, Manuela Lanzarin, il Direttore Generale dell’Ulss9 Scaligera, Pietro Girardi, i direttori medici e il personale sanitario del Mater Salutis, insieme a rappresentanti delle Istituzioni e delle Forze ...

Passo avanti nella cura del cancro al pancreas mediante radioterapia interna

Il cancro al pancreas è uno dei tumori più aggressivi che si conoscono e che ancora presentano alta mortalità a causa del fatto che generalmente viene scoperto tardivamente, quando non è più operabile.E' il quarto per incidenza ed è l'unico per il quale la scienza medica non è ancora riuscita a ridurre il tasso di mortalità, tanto che solo nel nostro paese ogni anno si registrano 12.400 morti per questa patologia oncologica. All'Ospedale Forlanini di Roma è stata messa a punto, per ...

In Italia assistenza sanitaria gratuita. Ma un malato oncologico spende di tasca propria 1800 euro all’anno

Un malato di tumore spende in media 1.841 euro all’anno per curarsi. E’ il costo delle visite, degli esami diagnostici, delle terapie, dei supporti psicologici e nutrizionali che si deve pagare di tasca propria. E, se deve recarsi in altre città, per spese di trasporto e soggiorno.E’ il calcolo fatto da Datamining, con l’Istituto Tumori di Milano e Napoli, con l’Associazione Italiana Malati di Cancro e le Associazioni di Volontariato in Oncologia E’ un’altra conferma che il ...

Sono più di seimila all’anno i casi di tumore da papillomavirus in Italia

Il Papillomavirus, Hpv, ogni anno è la causa di più di 6.500 casi di tumore ogni anno. Nel mondo è il secondo agente patogeno che provoca il cancro, dopo l’Helicobacter pilori, che causa quello gastrico e il virus dell’epatite B e C all’origine di quello del fegato. l’Hpv è chiamato in causa per i tumori del collo dell’utero, dell’ano, della vagina e della vulva, del pene, nonché di bocca, faringe e laringe ed è trasmesso sessualmente.Importantissima quindi, per questa ...

L’Ulss 9 a supporto psicologico delle donne colpite da tumore

La diagnosi di tumore è sempre una notizia sconvolgente che può stravolgere la propria vita e quella di chi ti è vicino. Cambia il rapporto col proprio corpo, del significato attribuito alla sofferenza, alla morte, alle relazioni personali. Si ribaltano le priorità della vita. Un terzo dei pazienti manifesta sintomi quali distress, ansia, depressione, disturbi di adattamento, disturbi del sonno. Un supporto psicologico migliora non solo l’efficacia delle cure oncologiche, ma produce ...