vaccini 54 results

Il Covid non è più ‘pandemia’. Lo dice il il virologo Giorgio Palù, presidente Aifa

Secondo Giorgio Palù, virologo e presidente di Aifa, il termine pandemia riferito al Covid-19, non è più appropriato. Il virus continuare a girare, ma al momento è meno letale e meno diffuso dell’influenza. E questo, tra l’altro, è anche nell’esperienza quotidiana della gente comune. Una malattia per essere definita ‘pandemia’ deve diffondersi rapidamente in tutto il mondo e dev’essere causata da un agente contagioso nuovo che trova l'umanità scoperta dal punto di vista ...

Covid. Una storia infinita. In arrivo nuove varianti

Marco Cavaleri, italiano, responsabile della strategia per le minacce sanitarie dell’Ema, agenzia europea del farmaco, mette in guardia su una possibile recrudescenza del Covid. “La pandemia non è ancora finita. L’autunno - informa- è cominciato da un mese e assistiamo a un aumento generale dei casi e dei morti in Unione Europea. Infezioni e ricoveri stanno aumentando fra gli over 65 e una nuova ondata è attesa nelle prossime settimane, guidata dalle nuove sottovarianti di Omicron"....

Iniziata la campagna per la vaccinazione antinfluenzale. Le indicazioni dell’Ulss 9 Scaligera 

L’influenza è un serio problema di sanità pubblica e una fonte di costi diretti e indiretti per la gestione dei casi e delle complicanze e per l’attuazione delle misure di controllo. Durante la stagione influenzale 2021/2022 si è osservata a livello globale una drastica riduzione dei casi di influenza e di sindromi simil-influenzali, dovuta alle misure di prevenzione per il Covid. Negli ultimi due anni meno persone sono state esposte ai virus respiratori stagionali quali l'influenza e ...

Covid. I morti tornano sopra i 100 al giorno. Ma la 4^ dose l’hanno fatta solo in 3,6 milioni

Il ministero della Salute e l’Aifa ( Agenzia Italiana del Farmaco) hanno aggiornato le indicazioni sul richiamo dii vaccini aggiornati contro le sottovarianti BA.1 o BA.4 e 5 di Omicron e il virus SarsCoV2 originario. La priorità è data ai fragili over60 e anziani over80 e delle Rsa. Gli altri over60 che volessero possono vaccinarsi su richiesta. Intanto, i morti tornano sopra quota 100: ieri 113. La circolare sottolinea la protezione vaccinale per la malattia grave. L'indice di ...

Dalla metà di ottobre vengono distribuiti i vaccini antinfluenzali. Perché non si possono comprare in farmacia ?

Anche quest’anno, come da qualche anno, i vaccini antinfluenzali verranno somministrati dai medici di medicina generale ai quali verranno consegnati, regione per regione, entro la prima metà di ottobre. Potranno così iniziare le somministrazioni, che sono raccomandate per per gli over 60, i pazienti fragili, le donne in gravidanza e gli operatori sanitari.Ai medici di famiglia sono già arrivate parecchie richieste di prenotazione da parte di coloro che vogliono vaccinarsi per l’influe...

La circolare del Ministero della Salute disciplina la somministrazione dei nuovi vaccini bivalenti contro il Covid

Dopo l’autorizzazione dell’Ema e dell’Aifa (agenzie rispettivamente europea e nazionale) è arrivata la circolare ministeriale che disciplina la somministrazione dei nuovi vaccini bivalenti contro il Covid. Si tratta dei vaccini a m-Rna (original/omicron BA.1 di Spikevax e Comirnaty, e original/BA.4-5 di Comirnaty) attivi contro le varianti Omicron Ba.1 e Ba.4-Ba.5. La circolare stabilisce che possano, non devano, vaccinarsi tutti coloro che hanno più di 12 anni. Sarebbe la quarta ...

Non dimentichiamo l’influenza. Quest’anno più ‘cattiva’

Fra la pandemia, in fase calante, ma che pure esiste, fra West Nile e Vaiolo delle scimmie c’è il rischio di scordarsi dell’Influenza, l’epidemia stagionale che ci accompagna da decenni nella stagione invernale. Come sempre arriva in Europa da oriente o dall’emisfero sud quando con l’abbassamento della temperatura esterna passiamo più tempo in locali chiusi con un’aerazione limitata.Secondo gli esperti internazionali l’Influenza di quest’anno sarebbe più pesante. Dai dati ...

Da lunedì si possono prenotare i vaccini aggiornati per le varianti

Da lunedì si può prenotare la vaccinazione con i nuovi vaccini bivalenti aggiornati per le varianti del Covid. Basta andare sul sito della Ulss9 Scaligera https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9, oppure, ma più avanti,  rivolgendosi al medico di famiglia o alla farmacia .   La quarta dose, ovvero il secondo richiamo, verrà fatta prima agli over 60, a coloro che hanno patologie che li rendono fragili e agli operatori sanitari. Poi sarà anche a disposizione di tutti gli ...

Nel mondo sta ritornando la poliomielite che era stata sconfitta dal vaccino Sabin

La poliomielite sembrava esser solo un brutto ricordo di più di 60 ani fa. E’ una malattia infettiva causata da un virus che colpisce il sistema nervoso centrale con conseguenze molto gravi. L’ultima epidemia in Italia avvenne nella seconda metà degli anni ’50. Poi i vaccini risolsero la situazione. Fu il vaccino Sabin a liberare definitivamente la popolazione mondiale dalla poliomielite. Oggi però stiamo tornando indietro. Il virus, avverte l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ...

A 26 mila veronesi over50 stanno arrivando le multe per non essersi vaccinati

Sono 26 mila i veronesi over50 che stanno ricevendo le multe per non aver fatto il vaccino anti-Covid. L’Agenzia delle Entrate ha cominciato a far recapitare gli avvisi della sanzione da 100 euro comminata a tutti coloro che si nono rifiutati di vaccinarsi. In ogni caso che non lo ha fatto con delle motivazioni precise, come, ad esempio, per problemi di carattere immunitario o perché infettati e guariti dalla malattia, possono andare negli uffici dell’Ulss 9 all’apposito sportello....

Sono 150 mila gli over50 non vaccinati in Veneto

Poco significativi i dati diffusi oggi dall’Azienda Zero della Regione Veneto perché ieri è stato giorno festivo con minor numero di saponi eseguiti. E’ invece affidabile e preoccupante il numero dei morti: 33 che portano il totale dei decessi a 12.520. Ci sono 1321 pazienti negli ospedali dell regione con un aumento di 154 unità, mentre nelle terapie intensive sono ricoverati 188 pazienti, solo 1 in più. Sul fronte dei vaccini sono 9.354.794 le dosi finora somministrate. Di cui ...

Zaia: corriamo verso la zona arancione. Ma anche se il contagio corre abbiamo un terzo dei ricoveri. Merito dei vaccini

"Di questo passo, il Veneto rischia la zona arancione il 10 gennaio”. Questo ha detto oggi Zaia facendo il punto sulla situazione Covid. "L'incidenza è a 610 casi ogni 100mila abitanti. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è al 18%. In area non critica, in ospedale, l'occupazione è al 19%. Tra 11 punti, si va in zona arancione. Ieri eravamo al 18%, di questo passo attorno al 10 gennaio arriviamo al 30% di occupazione che ci porta in zona arancione”.  ''Se oggi ...

Terza dose dopo 4 mesi. Forse dal 10 gennaio. Si attendono chiarimenti su quando si possono fare le prenotazioni

Una elle novità contenute nel decreto del Governo di ieri è l’abbassamento dei tempi fra la seconda e la terza dose del vaccino anti-Covid, chiamato anche booster. Se fino a qualche settimana fa chi lo voleva fare dove aspettare 6 mesi, la scorsa settimana l’intervallo era stato ridotto a cinque mesi. Adesso, sotto la pressione dell’aumento dei contagi e su indicazioni degli scienziati che ritengono necessario il richiamo per far fronte alla variante Omicron, l’attesa sarà solo di ...

Preoccupazione per la diffusione continua del contagio e per l’incognita sull’impatto della variante Omicron

La situazione si sta aggravando. In Europa, ma anche in Italia. E’ questa l’analisi di Guido Rasi, consulente scientifico del generale Figliuolo, in base all’aumento dei ricoveri. L’Italia potrebbe finire presto in zona arancione. Se non ci fossero stati i vaccini la situazione sarebbe tragica. Bisogna però fare subito le terze dosi. L’intervallo fra la 2^ e la 3^ è stato abbassato da 6 a 5 mesi. E’ la variante Omicron che allarma. I questo momento in Italia c’è solo ...

In Veneto i contagi crescono e andiamo speditamente verso la zona gialla che scatterà quasi certamente lunedì.

Vaccini ai ragazzi - qui il nostro video - dopo i dati delle ultime 24 ore che registrano 4.088 nuovi positivi su 146mila tamponi. E 19 morti che porta il totale delle vittime a 12.084 dall'inizio della pandemia. Negli ospedali 997 i ricoverati nei reparti medici (+11) e 142 (+6) in quelli critici.A Verona ci sono 645 i nuovi positivi e 3 morti. Stabile la situazione negli ospedali che vedono 101 ricoverati in area non critica e 19 (-1) in terapia intensiva. Sono aperte le prenotazioni per ...