Verdi 14 results

Arena di Verona Opera Festival 2025. Stefano Poda alla guida della nuova produzione del Nabucco

Il maestro Stefano Poda sarà il regista poliedrico dietro la nuova produzione di Nabucco che darà il via al 102° Arena di Verona Opera Festival nel 2025...

Pronto Soccorso. In Italia ogni anno 4 milioni di accessi impropri

Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali ha comunicato i dati relativi agli accessi ai Pronto Soccorso. Nel 2023 sono stati 18,27 milioni, con un aumento del 6% rispetto al 2022. Di questi quasi 4 milioni, il 22%, sono accessi impropri. Metà di questi arriva per disturbi generici, il 10% per problemi agli occhi, il 7% per dolori addominali, il 4,5% per problemi ginecologici e otorinolaringoiatrici. In genere sono maschi tra i 25 i 64 anni. Il 94% dei pazienti è ...

Ballo in Maschera di Verdi. Un successo operistico per la Stagione 2023

Il Ballo in maschera di Verdi chiude bene la stagione operistica 2023, nella chiara regia di Marina Bianchi, con le scene dipinte di Giuseppe Carmignani...

Dopo 21 anni torna Il Ballo in maschera di Verdi al Filarmonico

Il Ballo in maschera di Verdi ritorna al Filarmonico dopo un silenzio di 21 anni. Nel 2002 l’opera fu apprezzata per un allestimento sfarzoso...

Prima serata del Nabucco di Verdi. Un trionfo corale al Festival Areniano

(Di Gianni Schicchi) Nabucco di Verdi è ritornato sabato sera, con un bel sold out, ad animare i cento anni del festival areniano, nella regia di Gianfranco De Bosio e le scenografie di Rinaldo Olivieri. Un allestimento che ti dà ancora l’effetto di un colossal che non invecchia, anche se più volte rifatto rispetto all’originale del 1991. L’opera si pone nell’ottica del regista veronese, da poco scomparso, come una metafora del conflitto tra monoteismo ebraico e idolatria babilone...

Sabato la Prima del Nabucco nella versione tradizionale di De Bosio

In questo weekend si può leggere la cifra del 100° Festival areniamo. Dall’opera più tradizionale, il Nabucco, a quella nella versione più innovativa, proiettata al futuro, l’Aida (qui il nostro video). In due serate tutto il percorso degli ultimi quarant’anni dell’Arena . Da sabato quattro recite per il Nabucco di Verdi, fra i titoli più rappresentati in Arena per il suo ampio respiro corale e la spettacolarità. Nabucco è il sesto debutto del 100° Festival, ricca antologia ...

Sabato la prima della Traviata firmata Zeffirelli: la Traviata per antonomasia

La Traviata di Zeffirelli era stata pensata come summa di tutte le Traviate e inaugurò il Festival 2019. Fu l’ultima a firma di Franco Zeffirelli, che vi lavorò a lungo, ma non poté vedere il successo e  sentire l’affetto che accolsero da subito l’accolsero. Con il suo centenario L’Arena di Verona celebra anche i 100 anni dalla nascita del grande maestro fiorentino. Sabato 8 luglio torna in scena La Traviata che fu la sua ultima opera per l’Anfiteatro, costumi di Maurizio ...

Antonio Albanese regista del suo Rigoletto neorealista ambientato nella Padania degli anni ‘50

Debutto in Arena per Antonio Albanese come regista della nuova produzione di "Rigoletto" di Giuseppe Verdi, in scena per il Centesimo Arena di Verona Opera Festival dal primo luglio al 4 agosto.Dopo l’Aida, che ha inauguratola stagione in mondovisione, è la seconda nuova produzione le  Festival. Particolarmente attrattiva per la regia del notissimo attore e regista dalla personalità artistica molto versatile, che definisce l'opera "impetuosa, capace di esaltare passione e amore, ...

Aida del centenario, finalmente un’aria nuova per l’anfiteatro

(di Gianni Schicchi) La nuova Aida di Verdi del centenario, firmata da Stefano Poda (anche lui al suo centesimo allestimento), manda definitivamente in soffitta quella asfittica, datata (e sbagliata) di Zeffirelli e guarda al futuro. C’è finalmente aria di nuovo in anfiteatro con una produzione che abbatte le oleografie consunte di un Egitto iconografico, ieratico e sacrale. Ma la regia, le scene, i costumi e le luci di Poda (trentino, nato a Verona) sovvertono pure la rigidità e la ...

Cecilia Gasdia presenta a Berlino l’Aida che inaugurerà la centesima stagione lirica

Cecilia Gasdia ha presentato ieri a Berlino, all’ambasciata italiana, l’Aida che il 16 giugno inaugurerà la stagione lirica del centenario e sarà trasmessa dalla Rai in diretta e in mondovisione. La sovrintendente della Fondazione Arena era accompagnata dal vice-direttore artistico Stefano Trespidi e da Stefano Proda, regista, scenografo e costumista dell’opera da sempre più rappresentata nell’anfiteatro veronese, che è il più grande del mondo. Non è casuale la scelta di Berlino ...

Recensione: L’Aida di Verdi al Teatro Filarmonico

(Di Gianni Schicchi) Con trecento posti e solo otto metri di boccascena, Franco Zeffirelli decise nel 2001, di allestire a Busseto per il centenario verdiano, la più maestosa e monumentale delle opere del compositore di Roncole: Aida. Una messa in scena giudicata impossibile sulla carta, soprattutto a causa della sua famosa e spettacolare scena del trionfo, eseguibile solo in grandi spazi (Arena di Verona docet). Eppure Zeffirelli creò forse il più riuscito e felice spettacolo ...

In Arena prima de la Traviata, di Giuseppe Verdi. Domani torna Nabucco

Oggi sabato 9 luglio in Arena la prima de la Traviata, l’opera di Giuseppe Verdi più rappresentata al mondo, nell’edizione del grande maestro della regia e della scenografia Franco Zeffirelli, ultima creazione prima della morte nel giugno 2019.Nel ruolo di Violetta, la protagonista, il giovane soprano armeno Nina Minasyan, Alfredo è il tenore italiano Vittorio Grigolo mentre il padre di lui, Giorgio Germont, è il baritono Vladimir Stoyanov.La grandezza di Zeffirelli sta nell’essere ...

Rigoletto di Verdi al Filarmonico

(di Gianni Schicchi) “Rigoletto” è un caso dei più singolari in ambito verdiano, ma pure in quello del teatro musicale in genere, di cui è un titolo fra i più amati e più popolari. Può quindi essere incluso con tranquillità in tutti i programmi operistici perché la resa è assicurata. La Fondazione Arena lo ha portato di recente nella trasferta in Oman (con le scenografie di Franco Zeffirelli) ed è tornata a riproporlo nella stagione invernale del Filarmonico, ricorrendo ad una ...

Requiem di Verdi, monumentale come Paestum e Pompei, al 98º Arena di Verona Opera Festival 2021

Dopo quasi 10 anni - qui il nostro video - dall’ultima volta tra le millenarie pietre dell’Arena, la colossale Messa da Requiem di Giuseppe Verdi torna domenica 18 luglio alle 21:30 per un’unica data. Il concerto evento è diretto dal Maestro Speranza Scappucci, al suo debutto, così come Hibla Gerzmava e Celementine Margaine, affiancati da Pietro Pretti e Michele Petrusi.  Durante lo spettacolo sarà possibile ammirare le scenografie digitali realizzate in collaborazione con il parco ...